Avviso urgente a 2,7 milioni di utenti di telefonia mobile in vista di importanti cambiamenti nelle reti

-

Quasi 3 milioni di utenti di telefoni cellulari sono stati avvisati che potrebbero essere costretti ad aggiornare il proprio dispositivo nei prossimi mesi.

Molti dei maggiori operatori di telefonia mobile del Regno Unito sono in procinto di chiudere le loro reti 3G, e per molti questo cambiamento avverrà quest’anno.

Le reti 3G sono state lanciate nel 2003 e possono essere utilizzate per inviare SMS, effettuare chiamate e fornire servizi dati a bassa velocità.

I fornitori di telefonia mobile stanno spegnendo le reti 3G per fare più spazio alle reti 4G e 5G, fornendo ai clienti servizi più affidabili e veloci.

Oxford Mail: lo spegnimento del 3G avrà un impatto su Tesco Mobile, Sky Mobile e Virgin Mobile, che utilizzano la rete O2, e iD Mobile e Smarty che utilizzano la rete Three

La disattivazione del 3G avrà ripercussioni su Tesco Mobile, Sky Mobile e Virgin Mobile, che utilizzano la rete O2, e iD Mobile e Smarty che utilizzano la rete Three (Immagine: PA)

USwitch ha avvertito che 2,7 milioni di persone potrebbero rimanere senza accesso ai dati mobili se non aggiornano il proprio dispositivo o non seguono i passaggi consigliati dal proprio provider.

Nei prossimi mesi, i fornitori contatteranno i clienti in tutto il paese che potrebbero essere interessati per far loro conoscere le loro opzioni.

Ernest Doku, esperto di telecomunicazioni presso Uswitch.com, ha commentato: “Lo spegnimento del 3G alla fine libererà lo ‘spettro di rete’ per 4G e 5G – un modo importante per garantire che le nostre reti possano far fronte alla crescente domanda mentre le nostre vite digitali continuano a crescere .

“Anche se per la stragrande maggioranza degli utenti di telefoni questo non è qualcosa di cui preoccuparsi, è importante essere consapevoli che questo cambiamento sta arrivando, soprattutto per coloro che sono preoccupati per i parenti più anziani che potrebbero fare affidamento su telefoni più vecchi.

“Controlla le impostazioni del tuo dispositivo e assicurati che il tuo telefono sia pronto per 4G o 5G. Se stai già utilizzando un telefono 4G o 5G, potresti comunque dover assicurarti di disporre del software e degli aggiornamenti di sicurezza più recenti per assicurarti di utilizzare la rete corretta.

“Vale anche la pena verificare con eventuali amici e familiari che potrebbero avere dispositivi più vecchi. Potrebbe essere il momento di un aggiornamento e c’è molto supporto disponibile per coloro che si preparano con un nuovo telefono.

“In definitiva, questi cambiamenti ci aiuteranno a progredire verso un servizio più rapido e affidabile, ma nel frattempo è importante assicurarsi che nessuno venga lasciato indietro.”

Tutti i principali operatori di rete – Vodafone, EE, Three e Virgin Media O2 – stanno adottando misure per garantire che i consumatori non vengano colpiti, comprese linee di assistenza speciali e supporto per i clienti vulnerabili.

Questo è il momento in cui la tua rete mobile potrebbe cambiare.

Vodafone

Vodafone ha già disattivato la sua rete 3G in diverse località del Regno Unito e la sua fase finale ha avuto luogo a gennaio/febbraio 2024. Se sei registrato come cliente vulnerabile e hai bisogno di ulteriore supporto, puoi chiamare gratuitamente il team dedicato di Vodafone al numero 191.

EE

EE ha iniziato a disattivare la propria rete 3G a partire da gennaio 2024. EE condivide semplici suggerimenti per prepararsi allo spegnimento 3G sul proprio sito Web. I clienti possono visitare il loro negozio EE locale o chiamare il 150 per parlare con un consulente che sarà in grado di aiutare.

Tre

Three mira a disattivare la propria rete 3G entro la fine del 2024. Se il tuo telefono non è compatibile con le chiamate 4G, puoi chattare con il team di Accessibilità di Three.

Virgin Media O2

Virgin Media O2 ha confermato che inizierà a disattivare i servizi 3G nel 2025, quindi non cambierà ancora nulla per i clienti.

Un portavoce di Virgin Media O2 ha dichiarato: “L’uso dei servizi 3G è diminuito in modo significativo, rappresentando meno del 4% dell’utilizzo dei dati sulla nostra rete lo scorso anno. Iniziando a disattivare il 3G il prossimo anno, potremo riallocare lo spettro mobile verso servizi 4G e 5G più efficienti, offrendo ai clienti velocità di trasmissione dati più elevate, streaming più affidabile e servizi di chiamata vocale di qualità superiore.

“La nostra priorità è mantenere i nostri clienti connessi e la stragrande maggioranza non sarà influenzata né dovrà intraprendere alcuna azione mentre forniamo questi aggiornamenti.

“Ci impegniamo a fornire ulteriore supporto a coloro che ne hanno bisogno e contatteremo i nostri clienti direttamente prima che si verifichino eventuali cambiamenti.”

-

PREV Léa Salamé piantata da Fabio Quartararo in diretta
NEXT Incidente in elicottero del presidente iraniano – Un ultimo omaggio reso al presidente iraniano Ebrahim Raïssi nella sua città natale