Gli studenti dell’Unil hanno smontato il campo ma rimarranno durante il giorno

Gli studenti dell’Unil hanno smontato il campo ma rimarranno durante il giorno
Gli studenti dell’Unil hanno smontato il campo ma rimarranno durante il giorno
-

“Per il buon andamento dei negoziati, non saremo presenti di notte, ma rimarremo presenti durante il giorno e occuperemo lo spazio fino a quando le nostre richieste non saranno accettate”. Mercoledì sera gli occupanti dell’edificio Géopolis dell’Università di Losanna hanno comunicato ancora una volta sui social network. Le notti in campeggio nella hall sono finite.

Durante la giornata si sono svolte trattative tra i delegati del collettivo e la direzione dell’Università. Ciò proponeva, come condizione per la continuazione del dialogo, che i locali venissero lasciati liberi ogni sera alle 22, ma che rimanesse autorizzato ad occupare la sala durante il giorno. “Prendendo atto che il collettivo ha lasciato l’edificio alle 22, la direzione è in grado di continuare le trattative sulle condizioni per la continuazione del movimento”, ha comunicato l’Università mercoledì sera nella tarda serata.

Il collettivo di attivisti ha da parte sua indicato che la forma che assumerà la continuazione del movimento sarà precisata nel corso della giornata di giovedì. La richiesta principale resta la stessa: quella di un “boicottaggio accademico delle istituzioni israeliane”. Da parte dell’Università di Ginevra, stiamo andando verso lo stesso risultato: quello dell’occupazione esclusivamente diurna. La decisione deve essere presa in assemblea. Gli attivisti hanno continuato a occupare l’atrio dell’Uni Mail nella notte tra mercoledì e giovedì.

-

PREV Qual è il piano Épervier, scattato dopo l’attacco al furgone della prigione che ha provocato almeno due morti nell’Eure?
NEXT Aumento dei prezzi del petrolio a causa degli incendi in Canada, previsione di calo delle scorte negli Stati Uniti