Quattro anni di carcere per tentato omicidio nel settore della droga, commesso a Stavelot

Quattro anni di carcere per tentato omicidio nel settore della droga, commesso a Stavelot
Quattro anni di carcere per tentato omicidio nel settore della droga, commesso a Stavelot
-

Mercoledì il tribunale penale di Verviers ha emesso una sentenza nell’ambito di un tentato omicidio nel mondo della droga. Se tre giovani, nati tra il 1996 e il 2002, sono stati perseguiti come autori o complici, solo uno è stato giudicato colpevole di tentato omicidio. Ha ricevuto una pena detentiva di quattro anni. Un secondo è stato giudicato colpevole di aggressione e percosse e ha ricevuto una condanna a un anno di reclusione con sospensione della libertà vigilata, mentre il terzo ha beneficiato di una pena sospesa.

Gli eventi hanno avuto luogo il 12 agosto 2023 a Stavelot. Quella sera due cittadini di Bruxelles avevano appuntamento con uno degli imputati a Stavelot per acquistare della cannabis. Erano presenti la persona con cui l’acquirente aveva avuto contatti ma anche il trasportatore della merce e l’autista di quest’ultimo.

Una volta conclusa la transazione, l’acquirente era fuggito con la cannabis, senza pagarla. I tre giovani hanno quindi iniziato un inseguimento. I primi due, che erano riusciti ad arrestare il ladro, avevano ammesso, nel corso della precedente udienza, di avergli preso a pugni. Il terzo, che era il referente, ha spiegato di aver recuperato soltanto la busta contenente la droga. Quest’ultimo è stato però indicato dalla vittima come colui che lo ha pugnalato.

“L’arma utilizzata e la localizzazione dei colpi, a livello della schiena e del torace, in prossimità del cuore e avendo comportato la perforazione di un polmone, non lasciano dubbi sull’intenzione di uccidere”ha indicato il pubblico ministero che ha chiesto 5 anni di carcere contro l’uomo ritenuto autore del tentato omicidio.

Il giovane classe 1996, recidivo e sotto sorveglianza elettronica all’epoca dei fatti, ha negato di essere l’autore degli accoltellamenti. Una linea di difesa che il tribunale non ha seguito, che lo ha condannato a quattro anni di carcere.

-

PREV bambini in cura. Laval-Estac. Scuola La Salle. E l’incidente mortale di Pougy.
NEXT Omar Sy rivela questa sorprendente abitudine che mette a disagio la sua famiglia in pubblico