Una giornata 100% ciclismo sulle strade della Chavagnaise

Una giornata 100% ciclismo sulle strade della Chavagnaise
Una giornata 100% ciclismo sulle strade della Chavagnaise
-

L’edizione 2024 della sfida Flume et du Meu Trophée Marcel Blot, organizzata sotto la guida di Marie-Thérèse Le Roux, presidente del club ciclistico Chavagnais, si svolgerà domenica 12 maggio 2024, sulle strade di Chavagnaise (Ille- et-Vilaine).
Ben noto ai fedelissimi e agli atleti, il percorso sfida Flume e Meu si disputerà su tre gare, dopo Mordelles, la terza prova finale si disputerà a La Chapelle-Thouarault.

Leggi anche: Badminton. Nazionali: la FIB, Fougères e Saint-Jacques nel nirvana?

Numerose squadre della Bretagna, della Normandia e dei Paesi della Loira si ritroveranno qui per il giro circolare. “Quest’anno rischiamo di superare i 218 corridori dell’anno scorso, avanza il presidente. Questa gara è veloce. Novità per la sfida, sarà aperta alla categoria femminile per tutte le gare. » Al termine della gara al vincitore verrà consegnato un trofeo.

“Uno spettacolo di alto livello”

Domenica l’evento attirerà moltissimi spettatori. Diverse centinaia di persone hanno partecipato a questo evento nel 2023.
Il percorso formerà un anello di 5,1 km nelle campagne di Chavagna ed i corridori passeranno per il centro abitato, cosa che permetterà al pubblico di seguire agevolmente tutti gli avvenimenti della corsa. Un decreto prefettizio stabilisce che la circolazione avverrà solo nel senso di corsa. Vengono inoltre precisate le limitazioni alla sosta che verranno affisse in comune.
Durante questa giornata, il presidente invita “il rispetto di tutti questi vincoli, al fine di garantire la sicurezza dei corridori. È necessario assicurarsi che non vi siano animali liberi sul circuito, poi lo sottolinea“una corsa di questo livello può esistere solo grazie alla partecipazione dei partner e dei cinquanta volontari mobilitati per preparare e garantire il regolare svolgimento della giornata”.
“L’edizione 2024 sarà ancora una volta uno spettacolo di alto livello”, annuncia René Bouillon, il sindaco.

Sul posto, uno stand offrirà un punto di ristoro, frittelle di salsiccia, frittelle e panini.
L’intrattenimento per la giornata sarà fornito da Sébastien Rome altoparlante animazione ufficiale della Federazione ciclistica francese FFC e Gilhardy sul sistema audio e annuncio.

Domenica 12 maggioTrofeo Marcel Blot, prima partenza da rue de Turgé, alle 12:30, con gli juniores, i cadetti alle 13:45, poi gli juniores Open 2-3 e Access 1-2, alle 15:30.

-

PREV perché il torneo prende il nome da una persona che con il tennis aveva poco a che fare?
NEXT Triplice omicidio sull’Altopiano: storia di cuore e abbondanza di video