Avvertimento urgente per un semplice errore di guida che potrebbe comportare una multa di £ 1.000 e sei punti sulla patente

Avvertimento urgente per un semplice errore di guida che potrebbe comportare una multa di £ 1.000 e sei punti sulla patente
Avvertimento urgente per un semplice errore di guida che potrebbe comportare una multa di £ 1.000 e sei punti sulla patente
-

Gli autisti sono stati avvisati di un semplice errore che potrebbe portarli a ricevere una multa di 1.000 sterline e sei punti sulla patente.

Gli automobilisti potrebbero essere perseguiti se non comunicano alla DVLA le modifiche rilevanti e vengono successivamente coinvolti in un incidente.

I conducenti devono informare la DVLA di sette modifiche chiaveCredito: Getty – Collaboratore

Gli esperti di automobilismo di EasyQuote hanno dettagliato le conseguenze che i conducenti potrebbero incontrare se trascurassero di dichiarare determinati dettagli come detentore registrato del veicolo.

La DVLA nel Regno Unito richiede la notifica di vari aggiornamenti importanti, come condizioni mediche comuni e cambiamenti di indirizzo o nome.

Chiunque sia coinvolto in un incidente e non abbia segnalato le modifiche necessarie, potrebbe essere perseguito oltre a una multa fino a £ 1.000 e sei punti.

Non aggiornare la tua compagnia assicurativa con modifiche importanti potrebbe anche rendere la tua polizza non valida, con gravi ripercussioni.

Anche se può sembrare banale trascurare aspetti come il cambio di indirizzo, ciò potrebbe portare a gravi conseguenze finanziarie.

Il detentore registrato del veicolo è responsabile di qualsiasi comunicazione ufficiale con la polizia, la DVLA o la compagnia assicurativa.

Qualsiasi individuo registrato dal DVLA come proprietario di un veicolo coinvolto in un’infrazione sarà accusato di non aver fornito i dettagli del conducente se non identifica il conducente al momento dell’infrazione.

La conseguenza di questo fallimento include la ricezione di sei punti sulla patente e una potenziale multa fino a £ 1.000.

I conducenti devono informare la DVLA se la loro vista peggiora o se hanno problemi alla vista come cataratta o glaucoma.

La normativa prevede che gli automobilisti debbano essere in grado di leggere la targa a 20 metri, anche con l’ausilio di lenti a contatto o occhiali, e che, se richiesti, questi debbano essere sempre indossati durante la guida.

La DVLA mi ha inviato la patente provvisoria con la foto di qualcun altro e sono rimasto senza parole

Sfortunatamente, coloro la cui vista non soddisfa i requisiti minimi potrebbero rischiare una multa fino a £ 1.000 e tre punti di penalità sulla patente se sorpresi a guidare.

Coloro che hanno problemi di vista potrebbero anche vedersi revocare la patente dalla polizia con effetto immediato, se ritengono di rappresentare un pericolo sulla strada.

Coloro che non dichiarano una condizione medica potrebbero incorrere in una multa fino a £ 1.000 e in un procedimento giudiziario.

Il DVLA ha un ampio elenco di oltre 110 condizioni che possono influenzare la guida, quindi alcuni automobilisti potrebbero non essere a conoscenza di tutte queste condizioni o della misura in cui affermano che possono influenzare la capacità di guidare di qualcuno.

Alcune delle condizioni più comuni che potrebbe dover essere divulgate includono il diabete, le vertigini e l’apnea notturna, ma sul sito Web è presente un intero elenco che può essere controllato.

In alcuni casi, tuttavia, è necessario dichiarare solo alcuni tipi di condizioni.

Come nel caso del diabete, i conducenti devono solo comunicare alla DVLA se sono in cura con insulina e se sono in cura da più di tre mesi.

Il diabete gestazionale deve essere dichiarato così come l’ipoglicemia invalidante (basso livello di zucchero nel sangue).

In casi medici estremi, il DVLA afferma che i conducenti devono rinunciare alla patente se non soddisfano gli standard corretti di guida.

I sette cambiamenti chiave che i conducenti devono comunicare al DVLA

Divulgare i dettagli del conducente o subire sanzioni

È richiesta la notifica dei cambiamenti della vista

Divulgazione delle condizioni mediche

Segnalazione di modifiche al nome o al sesso

Dichiarare un Veicolo Fuoristrada con SORN

Modifiche al veicolo

Aggiornamento delle modifiche all’indirizzo

Non informare la DVLA del nome legale o del cambio di genere potrebbe comportare una multa di 1.000 sterline per i conducenti.

Gli sposi dovrebbero fare attenzione perché non informare la DVLA costituisce una violazione della legge, anche quando il processo è gratuito.

I conducenti devono inviare la vecchia patente e tutti i documenti giustificativi in ​​modo che la patente di guida e il registro del veicolo vengano aggiornati di conseguenza.

Tutte le auto devono essere assicurate e tassate, quindi chiunque non utilizzi attualmente la propria auto deve richiedere uno Statutory Off-Road Notice (SORN).

Qualsiasi detentore di un veicolo che non verrà utilizzato per un lungo periodo di tempo dovrebbe dichiararlo come SORN, in modo da non doverlo pagare.

Questo veicolo quindi non può essere utilizzato e deve essere custodito in un vialetto privato o in un garage perché lasciarlo su una strada pubblica costituisce una violazione della legge.

Dopo essere stata registrata come SORN, se l’auto viene utilizzata su strada per qualsiasi motivo diverso da una revisione prenotata o da un appuntamento per un test, il detentore potrebbe essere perseguito penalmente e multato di £ 2.500.

I conducenti devono aggiornare alcune modifiche apportate al proprio veicolo su una registrazione V5C e inviare prove.

Il DVLA deve essere informato della maggior parte delle modifiche apportate a un veicolo, ad esempio al telaio o alla carrozzeria conchiglia se vengono apportate modifiche o adattamenti allo scarico o alla targa, oppure se la vettura viene rivestita con un altro colore.

Il DVLA si metterà in contatto se avrà bisogno di ispezionare la modifica apportata al veicolo per verificarne l’idoneità alla circolazione.

Se devono condurre dei test e falliscono, l’auto potrebbe essere portata fuori strada fino a quando non verranno apportate modifiche, oppure i proprietari potrebbero ricevere una multa o una citazione in tribunale.

Anche se non è permanente, il DVLA deve essere informato di eventuali cambiamenti di indirizzo in modo che possano sempre raggiungere il proprietario del veicolo.

Il libretto di circolazione del veicolo e la patente di guida devono essere sempre aggiornati, permanenti o temporanei, e possono essere modificati online.

Gli automobilisti possono essere multati fino a £ 1.000 se non informano DVLA del cambio di indirizzo.

Il detentore registrato del veicolo è responsabile di qualsiasi comunicazione ufficiale con la polizia, la DVLA o la compagnia assicurativaCredito: Getty

-

PREV Wohndemo a Zurigo: ci sono dimostrazioni di case e case
NEXT TESTIMONIANZA. “Il mio vicino sull’aereo si rifiuta di lasciarmi andare in bagno, la gente pensa che sia colpa mia”