vero test o oro sciocco?

vero test o oro sciocco?
vero test o oro sciocco?
-

Tyson Fury affronterà il campione dei pesi massimi IBF/WBA/WBO Oleksandr Usyk il suo primo vero test in nove anni il 18 maggio per il campionato indiscusso a Riyadh, in Arabia Saudita.

Anche se molte persone credono che il campione WBC Fury (34-0-1, 24 KO) abbia già dimostrato di essere il miglior peso massimo della divisione negli ultimi sei anni, la realtà è che non è così. Fury va avanti da quasi un decennio dalla sua unica vittoria degna di nota nel 2015 contro un vecchio e arrugginito Wladimir Klitschko.

Una sfilata di avversari battibili

Fury ha solo dimostrato di poter battere un’opposizione marginale, e bisogna dare molto merito al suo management e ai suoi promotori per averlo fatto sembrare il migliore mettendolo contro un’opposizione battibile.

Il fatto è che Fury non ha combattuto contro un peso massimo di livello elite dalla sua vittoria su Wladimir Klitschko nel 2015, e questo era contro un combattente più anziano sulla quarantina alla fine della sua carriera.

Un’opposizione deludente

Le vittorie di Fury dal 2015 al microscopio:

– Francis Ngannou: debuttante al suo debutto nella boxe.
– Derek Chisora ​​​​​​: Idem.
– Dillian Whyte: compagna.
– Deontay Wilder: Fury ha avuto fortuna con quello che molti fan considerano un lungo conteggio.
– Deontay Wilder: potente ma con le abilità di boxe di un bambino.
– Otto Wallin: un ex dilettante casuale senza potere o dimensione.
– Tom Schwarz: oscuro combattente tedesco.
– Francesco Pianeta: combattente di basso livello concepito come strumento di concentrazione e fiducia.
– Sefer Seferi: un peso massimo che non aveva posto nella lotta dei pesi massimi.
– Wladimir Klitschko: 40 anni e ben oltre il suo apice.

NOTIZIA: Anthony Joshua prevede che Usyk consegnerà a Fury una sconfitta schiacciante

“Tyson Fury, quando è tornato in Inghilterra, non ha ricevuto l’amore che pensava di ricevere. Nessun grande annuncio o niente. Cadiamo tutti in depressione”, ha detto il commentatore Ade Oladipo a DAZN Boxing https://twitter.com/DAZNBoxing/status/1788236274563776978parlando del momento in cui Tyson Fury è tornato dopo la sua lunga assenza dal ring anni fa.

“Dopo aver passato quello che ha passato con la droga e l’alcol, guadagnando tutto quel peso, nessuno credeva che sarebbe tornato”, ha detto Joseph Parker di Fury.

“Ho incontrato Tyson Fury a Monaco per ingaggiarlo circa cinque anni fa ed era sui 25, 26 stone, stava sudando. Mi sono detto: ‘Non tornerai mai al livello d’élite nella divisione dei pesi massimi’, ha detto il promotore Eddie Ascolta.

“Ho potuto vedere nei suoi occhi che lo voleva e ho pensato che se avessi potuto dargli delle opportunità, credo che avrebbe potuto vincere il titolo mondiale. Lo credo davvero”, ha detto il promotore Frank Warren di Fury.

Usyk: il momento della verità

Il momento della verità di Fury sarà contro Usyk il 18 maggio, e scopriremo se si tratta della cosa vera o di un prodotto accuratamente confezionato, abilmente guidato dai suoi gestori per ingannare il pubblico ingenuo e ignaro.

NOTIZIA: Sparring Partner prevede che le dimensioni di Fury saranno la rovina di Usyk

Tyson ha un record brillante, imbattuto ma pieno di pomodori negli ultimi nove anni. Scopriremo il 18 maggio di cosa è fatto Fury e sospetto che ai fan non piacerà quello che vedranno.

Boxe.bet è la tua destinazione per le ultime informazioni sugli incontri di boxe, i pronostici degli esperti e le opzioni di scommessa dei bookmaker online legali di boxe, tutto in francese.

-

PREV Israele pubblica il conto alla rovescia degli ostaggi ancora nelle mani di Hamas
NEXT Francia – Mondo – Alluvioni in Brasile: già 100 morti, la pioggia interrompe le evacuazioni