Di cosa diamo la colpa a Donald Trump nella vicenda dei documenti riservati?

Di cosa diamo la colpa a Donald Trump nella vicenda dei documenti riservati?
Di cosa diamo la colpa a Donald Trump nella vicenda dei documenti riservati?
-

Un processo in meno per Donald Trump prima delle elezioni presidenziali americane di novembre. Un tribunale federale della Florida ha rinviato a data da destinarsi, martedì 7 maggio, l’inizio del processo penale contro l’ex presidente americano nel caso in cui è accusato di aver fatto un uso negligente di documenti riservati.

In questo procedimento penale, uno dei quattro in cui è preso di mira, il processo avrebbe dovuto aprirsi il 20 maggio. Ma il giudice federale – nominato dall’ex presidente – ha ritenuto questa data insostenibile a causa del numero di richieste preliminari presentate alla corte. Il magistrato non ha fissato una nuova data.

A New York Donald Trump vuole trasformare il suo processo in un forum politico

La decisione rappresenta una battuta d’arresto per il procuratore speciale Jack Smith e rende altamente improbabile un processo prima delle elezioni di novembre. La vicenda è stata rivelata poco dopo la fine del suo mandato presidenziale nel gennaio 2021.

File “top secret”.

Il 9 febbraio 2021, l’American National Archives (Nara), l’agenzia responsabile della raccolta degli archivi del governo federale, ha allertato il Dipartimento di Giustizia americano della presenza di documenti classificati come riservati in scatole di cartone che avevano ricevuto il 18 gennaio, due giorni prima Donald Trump ha lasciato la Casa Bianca.

Donald Trump si lancia nella vendita di Bibbie

Questi raccoglitori provenivano dalla residenza privata del presidente repubblicano a Mar-a-Lago, nello stato della Florida. L’FBI ha quindi avviato un’indagine penale e ha confermato che queste scatole contenevano 184 documenti classificati come riservati, di cui 25 timbrati “Segretissimo”. La legge americana però è formale: ogni presidente deve trasmettere le sue email, lettere, lettere e documenti agli archivi nazionali al termine del suo mandato.

Nara e il Dipartimento di Giustizia sospettano che altri documenti presidenziali contenenti informazioni sensibili sulla difesa nazionale non solo siano stati rimossi dalla Casa Bianca, ma si trovino ancora in Florida. Nel gennaio 2022, gli Archivi nazionali sono riusciti a recuperare quindici scatole di documenti a Mar-a-Lago.

“Donald Trump incarna il capitalismo primitivo”

L’FBI ha effettuato una perquisizione nella residenza privata di Donald Trump all’inizio di agosto 2022 e ha raccolto 26 scatole di archivi, tra cui un centinaio di documenti classificati e una serie di pezzi classificati “top secret”. L’ex presidente dice di esserne vittima “persecuzione politica” mirava a indebolirlo, denunciando a ” caccia alle streghe “.

37 accuse mosse contro di lui

Gli investigatori rivelano che tra i documenti conservati in Florida figurano, tra l’altro, piani militari e informazioni sulle armi nucleari, che sono segreti di stato e devono essere custoditi in luoghi autorizzati e sicuri.

Il 13 giugno 2023, Donald Trump è comparso davanti ai tribunali federali americani, la prima volta per un ex presidente degli Stati Uniti, in relazione a questo caso. È accusato di 37 capi di imputazione, compresi quelli di “conservazione illegale di informazioni relative alla sicurezza nazionale”, “ostruzione di giustizia” E “falsa testimonianza”. Accuse per le quali si dichiara non colpevole.

Elezioni presidenziali americane 2024: immigrazione, l’altro tallone d’Achille di Joe Biden

L’ex presidente è accusato anche di aver tentato di distruggere le prove nel caso dei documenti riservati. Le accuse più pesanti sono punibili con dieci anni di carcere. Ma i suoi avvocati hanno aumentato i loro appelli per ritardare lo svolgimento del processo su questo caso indagato in Florida.

Se Donald Trump venisse eletto nuovamente quest’anno, potrebbe – una volta insediato nel gennaio 2025 – ordinare l’abbandono di questa procedura federale nei suoi confronti.

-

PREV Il prezzo dei terreni agricoli vedrà un aumento contenuto nel 2023
NEXT Il presidente iraniano muore in un incidente in elicottero | “A volte le persone corrono dei rischi”