Daniel Riolo (Dopo): “Il cambio di Fonseca è aneddotico, cosa stanno facendo i difensori del LOSC?”

Daniel Riolo (Dopo): “Il cambio di Fonseca è aneddotico, cosa stanno facendo i difensori del LOSC?”
Daniel Riolo (Dopo): “Il cambio di Fonseca è aneddotico, cosa stanno facendo i difensori del LOSC?”
-

Il LOSC ha vissuto una vera disillusione questo lunedì sera in casa contro l’OL. Dopo aver condotto gran parte della partita, alla fine ha perso (3-4). Della svolta dell’incontro, l’uscita di Zhegrova, si è parlato a lungo, ma non solo…

Sul set si è parlato delle scelte fatte da Paulo Fonseca durante LOSC – OL. È stata soprattutto la sostituzione di Edon Zhegrova, entrato nel primo tempo, a far entrare Alexsandro e rafforzare la difesa passando al cinque difensivo ad essere oggetto di molte critiche. Daniel Riolo, alla radio RMC, non ha apprezzato questa decisione. Crede che il LOSC abbia provato a giocare in difesa per mantenere il punteggio: “La scelta di rinforzare una difesa per tenere il punteggio non mi piace per niente, non mi ha mai fatto piacere. Ma dietro, visto che siete in cinque, c’è un motivo in più per non essere mangiati come siete stati mangiati al punto di prenderne tre. E’ davvero troppo. Se diciamo che Fonseca ha sbagliato e che fa una cosa a cui non è abituato a fare. Il Lione si è divorato nel primo tempo. Il Lione fatica quando si alza il livello di una squadra che nella seconda parte di stagione è nella migliore forma ».

Ma questa non è l’unica spiegazione per la debacle di Lille. Molto additata la difesa, giudicata colpevole di questa sconfitta (3-4): “Sul gol di Lacazette cosa stanno facendo i difensori del Lille? Che siano cinque, quattro, tre o due. Non possono giocare così male in fuorigioco. Lacazette è tutto solo. Non hanno il diritto di farlo […] Fino all’85esimo minuto, in questa partita in cui il Lille prima ha volato, poi non è riuscito a controllarlo, riuscirai a strappare una vittoria. Avresti ricevuto nello show i tifosi del Lille innamorati. Il cambio di Fonseca sarebbe stato aneddotico. Avremmo parlato del carattere del Lille”crede, deluso dalla prestazione collettiva dei Mastini.

Florent Gautreau, suo compagno, desidera sottolineare la correzione di Pierre Sage nel secondo tempo che ha saputo trovare soluzioni per sbilanciare l’organizzazione dei locali: “Quando Sage voleva vincere la partita e inserire i giocatori giusti mentre quello che voleva rafforzare la sua difesa e giocare contro natura, il Lione ha vinto. Quando Diakité ha riportato in vantaggio il LOSC, penso che il gol fosse aneddotico perché la fine della partita è stata quella del Lione. […] Quando rilasci Zhegrova mandi un messaggio ai tuoi giocatori, un messaggio che non è usuale. Dicono che finiremo con cinque perché il Lione in questo momento sta meglio. E’ un brutto messaggio. Questa non è la cultura di Fonseca e Lille quest’anno. Stasera voglio dire che il calcio ha vinto”concluse seccamente.

-

PREV I federali indagano sulle sostanze chimiche dei pneumatici implicate nella morte di massa dei salmoni, ma è necessaria un’azione urgente, i gruppi ambientalisti reagiscono – Ecojustice
NEXT Chi è il regista iraniano Mohammad Rasoulof?