Cosa ci faceva quest’elicottero nel cortile del collegio di Chamalières?

Cosa ci faceva quest’elicottero nel cortile del collegio di Chamalières?
Cosa ci faceva quest’elicottero nel cortile del collegio di Chamalières?
-

Forse l’avete visto questo martedì pomeriggio sorvolare la capitale dell’Alvernia, prima di atterrare in mezzo al cortile del collegio Teilhard de Chardin. Ma cosa ci faceva lì questo elicottero Panther della Marina Nazionale?

Davanti agli occhi stupiti degli scolari e seguito da decine di automobilisti divertiti, un elicottero Panther è apparso nel cortile del collegio Chamalèrois. La ragione ? La firma di un accordo per la creazione di una classe di difesa tra il collegio e la flottiglia 36F con sede a Hyères per l’anno scolastico 2024-25.

Contribuire all’educazione alla difesa

Per il preside dell’istituto, “si tratta di una formalizzazione di ciò che esiste già da 2 anni. Abbiamo creato un corso di difesa embrionale con 4 insegnanti molto coinvolti (due insegnanti di tecno, uno di PE e uno di Storia-Geo). Oggi abbiamo 20 volontari, reclutati nelle 7 classi terze. Oggi la firma dell’accordo è il culmine di tutto questo lavoro!”.

Come è nata questa partnership?

Chamalières è la città patrocinante delle forze armate e della flottiglia 36F della marina nazionale, che la visita regolarmente in occasione delle commemorazioni. Louis Giscard d’Estaing, il sindaco, è il presidente dell’associazione delle città che sponsorizzano le forze armate. È stato quindi del tutto naturale che sia nata l’idea di un corso di difesa, frutto di questa amicizia.

Al collegio Audembron di Thiers, la Classe di Difesa mette in discussione i mali della nostra società

Louis Giscard d’Estaing, sindaco di Chamalières, è il presidente dell’associazione delle città che sponsorizzano le forze armate.

Il suo obiettivo?

“Se l’obiettivo rimane l’educazione alla difesa, questo corso, che è l’unico a Puy-de-Dôme che collabora con la Marina, permette di comprendere le diverse professioni. Oggi hanno potuto interagire con l’equipaggio della Pantera: il pilota, ma anche i meccanici e tutti coloro che lavorano nel settore dell’aviazione. I nostri insegnanti di tecnologia preparano anche gli studenti volontari per il certificato introduttivo all’aeronautica.

Carole Eon

-

PREV Le auto elettriche sono tre volte più pericolose per i pedoni rispetto alle auto termiche
NEXT Le sanzioni hanno ucciso il presidente iraniano?