Carni rosse: i prezzi rischiano di aumentare ulteriormente in Marocco

Carni rosse: i prezzi rischiano di aumentare ulteriormente in Marocco
Carni rosse: i prezzi rischiano di aumentare ulteriormente in Marocco
-

I prezzi delle carni rosse continuano a salire in Marocco. In una dichiarazione rilasciata a Le Site info, un professionista del settore ha indicato che i prezzi nei mercati all’ingrosso oscillano tra 85 e 90 dirham e tra 100 e 110 dirham nelle macellerie, il che ha provocato l’ira dei consumatori.

La nostra fonte precisa che questo aumento dei prezzi è dovuto alla siccità che colpisce il Regno da diversi anni e al ritardo delle piogge. “I prezzi delle carni rosse probabilmente aumenteranno ulteriormente nelle prossime settimane”, assicura il professionista.

Ricordiamo che Fadwa Mohsine El Hayani, deputato del PPS alla Camera dei Rappresentanti, aveva interrogato il Ministero dell’Agricoltura Mohamed Sadiki riguardo all’impennata dei prezzi della carne rossa e al suo impatto sull’Eid Al Adha.

“Oltre all’aumento dei prezzi delle carni rosse, i marocchini temono che questo aumento possa far salire i prezzi delle pecore poche settimane prima dell’Eid Al Adha. L’anno scorso, l’importazione di bestiame, sovvenzionata dal governo, purtroppo non ha regolamentato i prezzi. Diverse famiglie non hanno potuto acquistare le pecore per il sacrificio”, sottolinea il deputato.

In un’interrogazione scritta, El Hayani interroga il ministro sulle misure previste per abbassare i prezzi delle carni rosse e impedire l’impennata dei prezzi delle pecore per l’Eid Al Adha.

H.M.

-

PREV Ha vinto 15.000 euro per aver denunciato la moglie e i vicini alla FISC – Tuxboard
NEXT Francia: morte di uno dei giudici più famosi del Paese