Un potatore di 52 anni cade da diversi metri da un’altezza e muore sul colpo a Oraison

Un potatore di 52 anni cade da diversi metri da un’altezza e muore sul colpo a Oraison
Un potatore di 52 anni cade da diversi metri da un’altezza e muore sul colpo a Oraison
-

È stata una giornata di lavoro che si è trasformata in una tragedia per un cinquantenne che lavora nella città di Oraison.

Martedì 7 maggio, al mattino, infatti, un potatore di 52 anni era impegnato a lavorare quando, per ragioni ancora da chiarire, appollaiato su un albero, è caduto da diversi metri di altezza. L’imprenditore di Le Castellet, nelle Alpi dell’Alta Provenza, è caduto da un’altezza compresa tra 5 e 7 metri esattamente tra le 10:30 e le 10:40 ed è caduto a terra con la testa.

Uno shock mortale perché nonostante l’intervento dei tre vigili del fuoco accompagnati da un’équipe medica del pronto soccorso sanitario (Samu 04) mobilitati sul luogo dell’incidente, la vittima al suo arrivo era in arresto cardiorespiratorio e purtroppo non poteva non essere rianimato dai servizi di emergenza.

Il percorso preferito dagli infortuni sul lavoro

Si tratta quindi, con ogni probabilità, di un tragico incidente sul lavoro. Sul posto si sono naturalmente recati i gendarmi della compagnia Oraison e attualmente è aperta un’indagine per determinare con maggiore precisione le circostanze della morte di questo cinquantenne. Un’indagine quindi affidata a quest’ultimo che collaborerà anche con i servizi di ispezione del lavoro.

-

PREV Ecco perché bitcoin non sostituirà mai il dollaro secondo Morgan Stanley!
NEXT “Ci inginocchiamo solo davanti alla natura”, Serge Bousquet-Cassagne reagisce all’episodio di grandine che ha colpito il Lot-et-Garonne