Il bisogno “urgente” di luoghi di sepoltura spinge al piano di estensione del cimitero di Anglesey

-

Il cimitero di un villaggio costiero ad Anglesey sembra destinato ad espandersi in un contesto di necessità “urgente” di sviluppare più luoghi di sepoltura. Dato che lo spazio sta per esaurirsi nel cimitero di Y Rhyd a Cemaes, i progettisti hanno ricevuto una domanda completa per il cambio d’uso del terreno agricolo per ampliare la struttura.

Il Consiglio comunitario di Llanbadrig ha presentato la domanda al Consiglio della contea dell’Isola di Anglesey. L’attuale cimitero sulla costa settentrionale dell’isola è ora occupato per oltre il 90% “con forse altri venti luoghi di sepoltura disponibili”, affermano i piani.

I piani aggiungono: “[This] negli ultimi anni equivale a un massimo di due anni. È quindi essenziale che ulteriori strutture locali siano disponibili in breve tempo.

Per saperne di più: Il Met Office annuncia “giornate molto calde” in arrivo per il Galles mentre il tempo si riscalda

Leggi di più: I 20 posti più economici e costosi in cui vivere in Galles

“Non si ritiene che esistano siti locali alternativi che potrebbero soddisfare adeguatamente questa esigenza urgente”. Si segnala inoltre che il terreno è stato “storicamente destinato” dal Comune all’ampliamento del cimitero, con un primo rilievo effettuato su sua richiesta.

Il sito verrebbe accorpato al cimitero esistente a est e a sud. Il piano rileva: “Non sono state sollevate osservazioni o preoccupazioni riguardo a questa proposta da parte del responsabile della protezione pubblica per la salute ambientale dell’autorità locale a seguito della consultazione pre-domanda”.

La proposta delinea i lavori, compresa la preparazione del terreno per la sepoltura, la delimitazione dei luoghi di sepoltura e il sentiero per accedere ai luoghi di sepoltura. Le piante di confine e le siepi esistenti verranno mantenute come parte dello sviluppo.

I piani affermano che sarà fatto “ogni sforzo” per “proteggere e migliorare” le reti ecologiche e gli ecosistemi esistenti, inclusa la realizzazione di una “autostrada del riccio” che si collegherà ai terreni adiacenti. Questo per consentire ai ricci di vagare liberamente e cercare cibo e riparo e sarà di beneficio ad altre piccole specie autoctone, dicono i piani.

Immagine lungo la strada della Cappella di Bethesda, con lapidi viste sul retro(Immagine: Google MAP)

I piani aggiungono: “Il sito è il luogo di riposo finale per molti membri di famiglie all’interno della comunità locale. L’ampliamento proposto fornirebbe spazi aggiuntivi per ulteriori membri di quelle famiglie nelle immediate vicinanze, tutti all’interno della stessa struttura generale, fornendo comodità a livello locale”. e riducendo la necessità di viaggiare.”

Il terreno proposto è inoltre considerato “ideale come naturale estensione della struttura esistente” che “non necessita di interventi edilizi”. Inoltre “fornirebbe strutture adeguate per la comunità locale per molti decenni a venire, mantenendo sia la funzione che il carattere del cimitero esistente”.

I piani dicono anche: “Il terreno è sempre stato destinato ad essere utilizzato come ampliamento del cimitero poiché questa è un’esigenza imperativa e presto non ci saranno più spazi sepolcrali disponibili nella zona. Il terreno non è di dimensioni sufficienti per avere un impatto sul attività agricole nella località ed è utilizzato solo in modo intermittente per il pascolo che può essere effettuato sulla maggior parte dei terreni.

“Inoltre è sempre stato accettato che sarebbe stato utilizzato come cimitero dai proprietari del Consiglio della contea di Anglesey.”

North Wales Live ha lanciato un gruppo della community WhatsApp in cui puoi ricevere le ultime storie direttamente sul tuo telefono

-

PREV Nike dimezza il prezzo di queste sneakers Jordan Max Aura 5 di alto livello
NEXT LIVE – Benjamin Netanyahu annuncia la chiusura del canale Al-Jazeera in Israele | TV5MONDE