Roman Polanski alle prese con l’ondata #metoo

Roman Polanski alle prese con l’ondata #metoo
Roman Polanski alle prese con l’ondata #metoo
-

Il 28 febbraio 2020, il César per la migliore regia viene assegnato a Romano Polansky per il suo film Accuso. Tuttavia, la ricompensa è scioccante: non è la qualità del suo lavoro ad essere in discussione, Polansky è un regista rispettato – viene chiamato anche in Gran Bretagna ” il Rimbaud del cinema “. Ma sono le 12 accuse di stupro, mosse contro di lui nel corso degli anni, a scandalizzare.

Perché infine, per quanto bravo sia l’artista, è legittimo premiare un uomo preso di mira da più denunce per violenza sessuale? Certo, Romano Polansky non ha l’atteggiamento di a Gérard Depardieu sulle riprese. Si dice addirittura che sia un vero gentiluomo. Tuttavia, c’è questo passato travagliato, che saluta #metoo portato in superficie.

L’uomo e l’artista sono dissociabili? Possiamo rispettare un’opera senza lodare o premiare il suo autore? Dovremmo vietare Romano Polansky dallo spazio pubblico per non apparire complice degli atti di cui è accusato? Insomma, cosa ci dice il suo Cesare sulla nostra società?

Un resoconto documentario di Sophie Bober

Ospite:

il giornalista e produttore dello spettacolo In disparte Sla nostra Francia Inter, Giulia Fois, che è anche il coautore dell’opera” Dobbiamo separare l’uomo dall’artista? »dedicato al caso Polanski, che verrà rappresentato al Teatro Carmelitano durante il successivo Festa di Avignone. Ha appena pubblicato con Flammarion: Cosa mi ha fatto il femminismo

Fonti documentarie:

Firenze Colombani, Roman Polanski, vita e destino dell’artista (Philippe Rey – Francia Cultura, 2010)

Malka Morkovich, L’altra eredità del 68 (Albin Michel, 2018)

Romano Polansky, Romanzo (Fayard, 2016)

Sabine Prochoris, Chi ha paura di Roman Polanski?*(*Le Cherche-Midi, 2024)

Gisèle Sapiro, Possiamo separare l’opera dall’autore?(Soglia, 2020)

Discografia:

  • BILLIE EILISH cattivo ragazzo (2019)
  • CLARA LUCIANI La granata (2018)

-

PREV “È super pericoloso”: un incendio in un edificio a Charrel ad Aubagne avvelena 14 persone
NEXT Cabourg ha fatto rivivere per un giorno la Belle Époque…