“Han volo e tu”: un contadino preoccupato nel vedere decine di mongolfiere atterrare sui suoi pari

“Han volo e tu”: un contadino preoccupato nel vedere decine di mongolfiere atterrare sui suoi pari
“Han volo e tu”: un contadino preoccupato nel vedere decine di mongolfiere atterrare sui suoi pari
-

“Han flight and you”, un raduno di mongolfiere si svolgerà da giovedì a domenica a Han-sur-Lesse. Nel villaggio vicino, un contadino è preoccupato nel vedere questi palloncini distruggere i suoi prati.

Più di quaranta mongolfiere decolleranno e atterreranno sette volte questo fine settimana a Rochefort. Se questi voli spettacolari sono attesi con impazienza dagli appassionati di mongolfiere, non è necessariamente così per Pol Bouche, un contadino di Lessive, il villaggio vicino, che teme l’atterraggio.

Bisogna dire che la palla è sull’erba quindi c’è già l’impatto del canestro più la palla. Poi c’è tutta la troupe che entra nel prato con il proprio mezzo per venire a piegare il pallone. Con il meteo dei giorni scorsi, questi passaggi causeranno automaticamente danni e le vetture rischieranno di rimanere bloccate.

Un impatto sulle colture e sul bestiame

Il contadino teme di vedere questi palloncini giganti atterrare nei suoi prati e danneggiare i suoi raccolti.

Ciò che è problematico, secondo me, è la data dell’evento. Arriviamo a metà maggio, quando i prati non sono ancora falciati perché siamo al massimo della crescita della vegetazione. È adesso che sono in gioco i rendimenti dei primi tagli. Il problema è che non c’è davvero un posto disponibile per l’atterraggio delle mongolfiere senza che ciò incida sui rendimenti agricoli.

Aggiunge che anche i bovini giovani, appena usciti dalla stalla, hanno più paura e rischiano di fuggire.

“Cerchiamo di essere accomodanti da entrambe le parti”

La traiettoria delle mongolfiere dipende dal tempo e dal vento. Non è quindi possibile prevedere dove atterreranno. Questi rischi sono ben noti a Eric Lannoy dell’associazione no-profit Magic Air Events, organizzatrice dell’evento.

Conosco i vincoli del mondo agricolo e loro conoscono anche i miei. Cerchiamo di essere accomodanti da entrambe le parti. Quindi agiremo. Informeremo i piloti sulle zone da non sorvolare, perché ad esempio c’è presenza di bestiame, e quelle dove non è possibile atterrare.

Una mongolfiera può atterrare su un terreno privato?

Per le prossime edizioni l’agricoltore vorrebbe che la data dell’evento venisse modificata.

Da metà giugno, ad esempio, saranno stati effettuati i primi sfalci e ci saranno quindi decine di ettari a disposizione per l’atterraggio di queste mongolfiere. Resta la preoccupazione per il rispetto della proprietà privata, che in questo caso è particolare.

Tuttavia, nulla sembrerebbe vietare l’atterraggio delle mongolfiere su terreni privati, spiega Eric Lannoy.

Inoltre, un proprietario non può vietarci di recuperare il nostro materiale e deve anche, in linea di principio, darci i mezzi per recuperarlo senza causare danni.

Quest’anno “Han vol and you” si svolgerà dal 9 al 12 maggio. Il dialogo tra le due parti è aperto, sono in corso discussioni sulla data e sulla portata del prossimo evento.

-

PREV Ritenuta professionale: come si calcola?
NEXT Tolisso assicura che “Parigi è nettamente favorita” ma vuole “fare di tutto per vincere”