La NASA offre la possibilità di osservare l’interno di un buco nero; SCOPRI di più sulle visualizzazioni nere

La NASA offre la possibilità di osservare l’interno di un buco nero; SCOPRI di più sulle visualizzazioni nere
La NASA offre la possibilità di osservare l’interno di un buco nero; SCOPRI di più sulle visualizzazioni nere
-

La NASA offre la possibilità di osservare l’interno di un buco nero (PC: IFLScience Twitter)

Hai mai pensato a come sarebbe se potessimo entrare in un buco nero? Grazie ad alcune nuove visualizzazioni effettuate dagli astrofisici della NASA, ora c’è un modo per vedere questo fenomeno cosmico ed è sorprendente.

Creazione delle immagini

Jeremy Schnittman e il suo amico Brian Powell hanno utilizzato uno dei supercomputer più potenti della NASA chiamato Discover. Ciò che hanno fatto è stato simulare ciò che accade quando qualcuno cade in un buco nero. Il risultato sono immagini incredibili che ci mostrano cosa intendeva Einstein con la sua teoria generale della relatività.

Il buco nero che abbiamo visitato

Nel nostro viaggio simulato, andiamo verso un buco nero supermassiccio che si trova al centro della nostra galassia, la Via Lattea. È milioni di volte più massiccio del nostro Sole ma, fortunatamente per noi, è anche molto più sicuro di quelli più piccoli, possono fare a pezzi gli oggetti con la loro gravità mentre questo gigante dà loro solo una compressione estrema.

Man mano che ci avviciniamo all’orizzonte degli eventi, le cose iniziano a sembrare davvero strane perché lo spazio viene fortemente curvato dalla gravità. Il disco di accrescimento attorno al buco nero e tutte le stelle dietro di esso appaiono sempre più contorti, fino a creare bellissimi effetti simili a quelli di un caleidoscopio cosmico.

Viaggiare nel tempo e oltre

Una cosa interessante del viaggiare nel tempo è che a volte altre persone potrebbero invecchiare più velocemente di te. Ciò accade perché quando sei vicino a qualcosa di pesante come un buco nero, il tuo orologio ticchetta più lentamente rispetto a qualcuno che è rimasto lontano da forti campi gravitazionali. Quindi, se un astronauta intraprendesse un viaggio del genere, potrebbe tornare più giovane dei suoi colleghi a causa delle differenze nei tassi di invecchiamento indotte dalla gravità.

Queste immagini ci portano più a fondo nella comprensione di ciò che accade all’interno di questi strani luoghi dove tutto è stato schiacciato in un punto infinitamente piccolo chiamato singolarità, circondato da un orizzonte degli eventi da cui nulla può sfuggire.

Nemmeno la luce stessa dovrebbe oltrepassare questo confine. Ma fallire potrebbe non essere poi così grave, dato che in questo modo puoi vedere come la gravità, lo spazio e il tempo lavorano davvero insieme nel nostro universo.

-

PREV “È sempre più diffusa l’idea che l’interesse nazionale degli Stati Uniti non corrisponda più a quello di Israele”
NEXT al governo restano solo 10 giorni per fare annunci prima del periodo di riserva