La rupia indiana apre in rialzo rispetto al dollaro USA

-

Martedì la rupia indiana ha aperto in rialzo rispetto al dollaro statunitense, seguendo l’indebolimento dell’indice del dollaro.

La valuta locale si è apprezzata di due paise rispetto al biglietto verde, aprendo a Rs 83,47. Lunedì ha chiuso a Rs 83,49, secondo i dati di Bloomberg.

I fondamentali economici duraturi e forti dell’India, insieme alle sue consistenti riserve valutarie che fungono da rete di sicurezza, consentono alla RBI di mitigare efficacemente qualsiasi pressione al ribasso sulla rupia, ha affermato Amit Pabari, amministratore delegato di CR Forex.

Lo svantaggio della rupia è limitato a Rs 83,60. Mentre si prevede un apprezzamento fino a circa Rs 83,00-83,20 nel breve termine, con un apprezzamento a medio termine compreso tra Rs 82,80 e Rs 82,50, ha detto Pabari.

“L’interpretazione del mercato delle parole di Powell (presidente della Fed americana) indica cautela a causa dell’imprevedibilità della traiettoria dell’inflazione. I commenti contrastanti dei relatori della Federal Reserve mantengono gli investitori confusi. L’indice del dollaro trova supporto immediato a 104,75”, ha detto Kunal Sodhani, vicepresidente della Shinhan Bank. “Per USDINR, Rs 83,38 fungerà da supporto e Rs 83,56 da resistenza.”

-

PREV Trump mette a tacere il processo: il giudice ammonisce il testimone della difesa Robert Costello
NEXT Nel mese di maggio | La stampa