Il caso Asunta su Netflix: cosa è successo ai genitori in questa terribile notizia? – Serie di notizie

Il caso Asunta su Netflix: cosa è successo ai genitori in questa terribile notizia? – Serie di notizie
Descriptive text here
-

Nelle più visualizzazioni dalla sua uscita su Netflix, “Il caso Asunta” torna con una delle notizie più atroci della Spagna. Cosa è successo ai genitori accusati di aver ucciso la figlia? Attenzione, spoiler.

Attenzione, spoiler. I paragrafi seguenti rivelano elementi della trama della miniserie “The Asunta Affair”.

È uno degli ultimi successi di Netflix con quasi 30 milioni di ore visualizzate in una settimana ed è appositamente progettato per gli appassionati di crimini veri e altri romanzi adattati da sordide notizie. The Asunta Affair è una serie spagnola di 6 episodi che racconta una terrificante storia vera.

Cos’è l’affare Asunta?

Creato da Ramón Campos, a cui dobbiamo Le ragazze del telefono, Il caso Asunta ripercorre l’omicidio della giovane Asunta Basterra nel 2013, uno dei casi più atroci avvenuti in Spagna e che commosse l’intero paese.

Sono stati infatti i suoi genitori Alfonso Basterra e Rosario Porto, interpretati rispettivamente da Candela Peña (Tutto su mia madre, Hierro) e Tristán Ulloa (Warrior Nun e Berlin, spin-off di La Casa de Papel), ad essere incriminati per l’omicidio. della ragazzina di dodici anni, interpretata da Iris Wu.

La miniserie ritorna su tutte le date chiave dell’indagine fino all’episodio finale in cui si svolge il processo contro Alfonso Basterra e Rosario Porto, due anni dopo il ritrovamento del cadavere. Sono davvero colpevoli? La serie non fornisce risposte ma consente agli spettatori di formarsi le proprie opinioni.

Come è finita la vicenda Asunta?

Le indagini della polizia hanno subito rivelato che gli autori del delitto potrebbero essere i genitori del primo bambino cinese adottato nella città di Santiago e uno dei primi in tutta la Galizia. La giovane Asunta fu legata e morì di asfissia dopo aver ingerito una ventina di compresse di Lorazepam il giorno della sua morte, più di nove volte la dose elevata per un adulto.

Ed è stato rivelato, secondo i documenti del tribunale, che la coppia ha periodicamente drogato la figlia con Lorazepam per tre mesi e alla fine l’ha asfissiata prima di sbarazzarsi del suo corpo prima di denunciare la sua scomparsa alla polizia per coprire il loro crimine.

Il sesto e ultimo episodio di The Asunta Affair ripercorre il processo senza che noi sappiamo perché o come la tragedia possa realmente essersi verificata. Alfonso Basterra e Rosario Porto non hanno mai ammesso i fatti, non hanno mai spiegato le loro bugie e non hanno mai smesso di proclamare la loro innocenza.

Ma come possiamo leggere Il guardiano, l’accusa ha avanzato la teoria secondo cui Alfonso Basterra e Rosario Porto erano stanchi di prendersi cura di Asunta e di formare “una famiglia perfetta” dopo che il loro matrimonio era imploso. Si è inoltre scoperto che Rosario aveva una relazione extraconiugale e soffriva di gravi disturbi psicologici, mentre Alfonso era molto dipendente dalla moglie.

A seguito del processo, sono stati giudicati colpevoli dell’omicidio di Asunta il 30 ottobre 2015. La coppia è stata condannata a diciotto anni di prigione. Rosario Porto ha concluso la sua vita nel 2020 e Alfonso Basterra sta ancora scontando la sua pena in questo momento.

La miniserie “The Asunta Affair” è disponibile su Netflix.

-

PREV La NASA ottiene il miglior posto di lavoro nel governo per 12 anni consecutivi
NEXT Tipologia impianto e tipologia Acciaio con Grindur