Boeing è pronta a lanciare gli astronauti della NASA per la prima volta dopo anni di lotta

Boeing è pronta a lanciare gli astronauti della NASA per la prima volta dopo anni di lotta
Boeing è pronta a lanciare gli astronauti della NASA per la prima volta dopo anni di lotta
-

CAPO CANAVERAL, Florida. (AP) – Lunedì Boeing ha fatto il conto alla rovescia per il suo primo lancio di astronauta, dopo anni di lotte.

I piloti collaudatori della NASA Butch Wilmore e Suni Williams dovevano salire sulla capsula Starliner della Boeing per un decollo notturno da Cape Canaveral alla Stazione Spaziale Internazionale per un soggiorno di una settimana.

La NASA ha assunto Boeing e SpaceX dieci anni fa per trasportare gli astronauti da e verso la stazione spaziale dopo la fine del programma shuttle, pagando alle società private miliardi di dollari. SpaceX opera nel settore dei taxi orbitali dal 2020.

“Cerchiamo sempre un backup”, ha detto l’amministratore della NASA Bill Nelson prima del volo.

Il volo di prova di debutto dello Starliner senza equipaggio nel 2019 è finito nell’orbita sbagliata e non è riuscito a raggiungere la stazione spaziale, costringendo Boeing a ripetere la dimostrazione prima che gli astronauti potessero volare. A seguito di ulteriori revisioni lo scorso anno, la società ha dovuto riparare i paracadute della capsula e tirare fuori un miglio di nastro infiammabile.

___

Il Dipartimento Salute e Scienza dell’Associated Press riceve il sostegno del Gruppo Scienze e Media Educativi dell’Howard Hughes Medical Institute. L’AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

-

PREV Il prezzo da pagare per mantenere Saïd Benrahma è finalmente noto – Sport.fr
NEXT per vedere il ritorno di McGregor il prossimo giugno bisognerà spendere un salario minimo