Nell’aprile 2024 l’inflazione scende al 7,2%

Nell’aprile 2024 l’inflazione scende al 7,2%
Nell’aprile 2024 l’inflazione scende al 7,2%
-

Secondo i dati pubblicati oggi dall’INS, il tasso di inflazione è sceso al 7,2% rispetto al 7,5% di marzo. Questo calo dell’inflazione, nonostante l’aumento mensile, è dovuto alla decelerazione del tasso di aumento dei prezzi tra aprile e marzo di quest’anno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Nell’aprile 2024, i prezzi dei prodotti alimentari aumenteranno del 9,2% su base annua. Questo aumento è dovuto principalmente all’aumento dei prezzi del caffè in polvere del 35%, della carne ovina del 25,5%, degli oli commestibili del 21,4%, dei condimenti del 17,4%, della carne bovina del 14,3% e del pesce fresco del 12,1%.

In un anno i prezzi dei manufatti sono aumentati del 7,1% grazie all’aumento dei prezzi dei prodotti di abbigliamento del 9,8% e dei prodotti per la pulizia ordinaria della casa del 9%. Per i servizi, l’aumento dei prezzi è del 5,6% su un anno, dovuto principalmente all’aumento dei prezzi dei servizi di ristorazione, bar e alberghi del 10,4% e dei servizi sanitari del 9,3%.

Il tasso di inflazione di fondo (esclusi i prodotti alimentari ed energetici) è leggermente sceso attestandosi al 6,9% dopo il 7% del mese precedente. I prezzi dei prodotti gratuiti (senza cornice) aumentano del 7,9% su un anno. I prezzi dei prodotti incorniciati sono aumentati del 4,7%. I prodotti alimentari gratuiti hanno registrato un aumento del 10% contro il 3,6% dei prodotti alimentari a prezzo controllato.

-

PREV “Gli europei hanno dimenticato che la libertà è molto fragile” (Oleksandra Matviichuk, Premio Nobel per la pace 2022)
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez