YVERDON SPORT SI VENDICA E BATTE IL SUO RIVALE!

YVERDON SPORT SI VENDICA E BATTE IL SUO RIVALE!
YVERDON SPORT SI VENDICA E BATTE IL SUO RIVALE!
-

I giocatori dell’Yverdon Sport si prendono la rivincita sul Lausanne-Sport, che ha vinto 3-1 a La Tuilière il 17 febbraio. Hanno vinto con lo stesso punteggio per questo quarto atto della stagione!

L’Yverdon Sport aveva segretamente pianificato di guardare in alto i giocatori del Lausanne-Sport per sorprenderli potenzialmente rapidamente in questa partita. L’ultimo duello tra le due squadre si è deciso sull’inizio della partita e sull’ascendente psicologico che è possibile ottenere a scapito dell’avversario facendo una grande partenza. Istruzioni applicate alla lettera: dopo diciannove minuti iniziali eccezionali, l’YS conduce 3-0 grazie al gol di testa di Kamenovic e alla doppietta dell’immancabile Kevin Carlos. Il derby è lanciato, il popolo losannese è sbalordito. Yverdon Sport aveva appena fatto la parte più difficile e non aveva intenzione di rinunciare al proprio vantaggio.

Il calcio ha i suoi codici, i derby la loro dose di irrazionalità. Questo inizio di partita completamente folle era difficile da spiegare, ma incarnava il desiderio dei giocatori dell’Yverdon Sport di passare rapidamente in vantaggio. Dopo i primi tre gol, YS ha logicamente dovuto difendere un po’ di più e talvolta subire gli attacchi avversari. Ci è voluto un piccolo successo (una palla finita sul palo), e anche un po’ di classe, quella di Paul Bernardoni, autore di una parata XXL e importantissima subito dopo il terzo gol firmato Kevin Carlos.

Un passo importante verso la manutenzione!

Le onde erano quindi positive attorno all’Yverdon Sport prima di questo importantissimo derby. I tifosi erano venuti all’allenamento il giorno prima per dare la loro voce un’ultima volta e far comprendere ai giocatori il simbolismo di questo duello. La riduzione del punteggio al 60′ di Dussenne su rigore, unita all’espulsione di Mohamed Tijani per seconda ammonizione, non ha cambiato nulla. Senza giocare, in inferiorità, gli uomini di Alessandro Mangiarratti hanno resistito davanti ai 3.800 spettatori dello Stadio Comunale. Frutto anche di un’ottima organizzazione difensiva e di un numero incalcolabile di duelli vinti.

Questi tre punti ricavati dalla vittoria permettono all’Yverdon Sport di sopravanzare il vicino di classifica e di occupare l’8° posto della classifica con 43 punti. Il duello del prossimo fine settimana a La Pontaise contro lo SLO potrebbe essere quello da mantenere.

#GoYS

-

PREV Uno dei maggiori operatori francesi aumenterà presto il prezzo di uno dei suoi pacchetti. Controlla le tue fatture!
NEXT Il prezzo della pentola Tefal Daily Expert crolla, con questo sconto del -30%.