The Fall Guy: chi è questo attore nella scena post-crediti del film con Ryan Gosling? – Notizie sul cinema

The Fall Guy: chi è questo attore nella scena post-crediti del film con Ryan Gosling? – Notizie sul cinema
The Fall Guy: chi è questo attore nella scena post-crediti del film con Ryan Gosling? – Notizie sul cinema
-

Siete rimasti durante i titoli di coda di “The Fall Guy” e vi siete chiesti chi è questo attore che vediamo apparire? Ti diciamo tutto.

ATTENZIONE – L’articolo seguente contiene spoiler su “The Fall Guy”, poiché ritorna al suo finale e rivela una delle sue sorprese. Quindi, per favore, vai avanti se non l’hai ancora visto.

Quando non c’è più, c’è ancora di più: questo è il motto di molte grandi produzioni hollywoodiane, che amano nascondere un piccolo bonus nei titoli di coda, che si tratti di un occhiolino o di uno scherzo verso il futuro. E non solo da quando l’Universo Cinematografico Marvel ne ha fatto uno stile di vita.

Uscito nelle sale il 1 maggio, The Fall Guy non fa eccezione alla regola. Ma lo fa a modo suo, con non poche sorprese.

Per cominciare, scopriamo che Tom Ryder (Aaron Taylor-Johnson), condannato per l’omicidio che ha cercato di nascondere, è stato arrestato e sostituito da… Jason Momoa. Quello vero, che fa un cameo più che divertente negli ultimi secondi prima dei titoli di coda.

Poi i titoli di coda giocano la carta del making-of, mostrandoci il dietro le quinte di gran parte delle sequenze d’azione: un modo, per il lungometraggio, per dimostrare che Ryan Gosling ha effettivamente eseguito certe acrobazie, ma anche per svelare il volto dei suoi sostituti, una cosa rara a Hollywood.

Il cameo tempestivo

Infine, The Fall Guy ci riporta indietro nel tempo per una scena che ricorda l’arresto di Tom e Gail Meyer (Hannah Waddingham) da parte di due agenti di polizia. Compreso uno che è interpretato da Lee Majors, attore principale della serie L’uomo che ha ragione, da cui il film è ispirato. E la cui presenza era attesa.

Da qui questo sospiro e questa risposta, “Giocatori…”, lui che ha interpretato anche uno stuntman nei 113 episodi della serie trasmessi tra il 1981 e il 1986. Un cenno certamente azzeccato ma che non mancherà di far sorridere le poche persone che hanno il riferimento. E chi può spiegarlo agli altri.

-

PREV In semifinale non poteva che essere Pau
NEXT Inaugurata ieri ad Algeri la Fiera Batimatec: Verso l’export