8 maggio, Ascensione, ponte… cosa rischi se tuo figlio non va a scuola tutta la prossima settimana?

8 maggio, Ascensione, ponte… cosa rischi se tuo figlio non va a scuola tutta la prossima settimana?
8 maggio, Ascensione, ponte… cosa rischi se tuo figlio non va a scuola tutta la prossima settimana?
-

l’essenziale
La prossima settimana sarà leggera per gli studenti. Avranno lezioni solo per due giorni. Cosa rischiano gli studenti e i loro genitori se sono tentati di saltare la scuola?

La prossima settimana sarà bella per i 12 milioni di studenti. Lezione lunedì e martedì. È tutto. Mercoledì sarà festivo. È l’8 maggio in ricordo della fine della Seconda Guerra Mondiale. Il giorno successivo sarà il giovedì dell’Ascensione. E venerdì nessuno studente avrà lezioni, in tutta la Francia, per consentire un ponte legato al fine settimana. Sono 5 giorni di riposo.

Allora può essere forte la tentazione per alcuni genitori di approfittare di un’altra settimana di vacanza al sole – a condizione che abbiano giorni liberi e abbiano i mezzi finanziari per partire – e far perdere la scuola ai propri figli Lunedì e Martedì. Soprattutto perché non vedremo più l’8 maggio e l’Ascensione nel calendario prima del 2043.

Leggi anche:
COLLOQUIO. Meteo: “Tempo più soleggiato per il ponte dell’8 maggio…” Il sole tornerà la prossima settimana

Motivi legittimi di assenza

Tuttavia, le regole sono chiare nel Codice dell’Istruzione. Gli unici motivi legittimi di assenza sono: la malattia del bambino, una malattia trasmissibile o contagiosa di un familiare, un solenne ricongiungimento familiare, un impedimento derivante da accidentali difficoltà di comunicazione e l’assenza temporanea delle persone responsabili quando i bambini li seguono. Le vacanze eccezionali non sono una di queste. In ogni caso, la scuola di vostro figlio deve essere informata della sua assenza.

In caso di assenza senza motivo legittimo o giustificato valido per almeno quattro mezze giornate al mese, il direttore dell’istituto scolastico deve denunciare l’assenza al proprio gerarchia.

Ma ci sono i testi e c’è la realtà. “Nessuno sarà sanzionato. Nessun capo d’istituto farà rapporto per due giorni”, prevede un insegnante della Normandia Francia occidentale. “Chi è assente può ricevere un messaggio su Pronote* E basta”.

* Pronote è un software di gestione della vita scolastica utilizzato in oltre 10.000 scuole medie e superiori in Francia.

-

PREV questo operatore taglia i prezzi con la sua offerta 5G 150 GB a 9,99€
NEXT Sessanta vigili del fuoco si addestrano su un incendio fittizio nelle gole del Lignon