Fornelli a gas e propano collegati a 50.000 casi di asma infantile

Fornelli a gas e propano collegati a 50.000 casi di asma infantile
Fornelli a gas e propano collegati a 50.000 casi di asma infantile
-

Secondo uno studio pubblicato venerdì 3 maggio sulla rivista, circa 50.000 casi attuali di asma infantile negli Stati Uniti sono collegati all’esposizione a lungo termine al biossido di azoto proveniente da stufe a gas e propano. Progressi della scienzadi cui Notizie della NBC riporta le conclusioni.

I ricercatori dell’Università di Stanford che lo hanno condotto hanno misurato il biossido di azoto all’interno di più di 100 cucine statunitensi quando i fornelli erano accesi e hanno monitorato come il biossido di azoto si diffondeva attraverso le altre parti. Hanno combinato i dati con i dati della Energy Information Administration degli Stati Uniti sulla frequenza con cui le persone usano le loro stufe, che hanno fornito loro una stima della quantità di esposizione che le persone devono affrontare ogni anno.

Principale fonte di inquinamento atmosferico nelle case

L’esposizione media annuale al biossido di azoto proveniente dalle stufe a gas e propano nelle case americane potrebbe essere vicina al limite fissato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dicono gli scienziati. Oro, nota Notizie della NBC, troviamo questo tipo di cucine “in più di 40 milioni di case americane”.

“Se non fumi in casa, la tua stufa a gas è una delle maggiori fonti di inquinamento atmosferico nella tua casa”ha avvertito Yannai Kashtan, autore principale dello studio e dottorando presso la Doerr School of Sustainability di Stanford.

-

PREV Il leader di Hamas definisce i colloqui del Cairo “l’ultima possibilità” per liberare gli ostaggi
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez