Benoît Magimel ricorda la morte di suo padre

Benoît Magimel ricorda la morte di suo padre
Benoît Magimel ricorda la morte di suo padre
-

Benoît Magimel a cuore aperto. In evidenza nel nuovo numero di Incontri Papotin proposto questo sabato 4 maggio su France 2, l’attore francese non si è sottratto alle domande intime poste dai giornalisti atipici della redazione. Così, dopo aver menzionato il suo “demoni“, le sue paure e la sua infanzia tumultuosa, l’attore con due César come miglior attore vinti consecutivamente nel 2022 e nel 2023, è tornato, con emozione, alla morte di suo padre, affetto da una malattia allo stomaco.

Ho perso mio padre non molto tempo fa“: Benoît Magimel evoca la morte di suo padre in Gli incontri di Papotin

Interrogato da uno dei giornalisti di Papotin, Benoît Magimel in realtà non ha avuto molto tempo per sviluppare questo argomento così intimo. “Ho perso mio padre non molto tempo fa“, ha cominciato a dire, visibilmente pronto a parlare della morte del padre. Poi, dopo aver chiarito che quest’ultimo non se n’era andato in seguito ad un infarto, non ha potuto che dare una breve risposta.È morto di un’altra malattia, una malattia allo stomaco. Gli piaceva mangiare“, ha continuato, subito interrotto dal suo interlocutore. “È davvero un ghiottone“, poi pronunciato nel modo più innocente del mondo, l’autore della domanda.

Il resto sotto questo annuncio

“Ci siamo mancati un po’” : Benoît Magimel non ha sempre avuto buoni rapporti con suo padre

Nel 2023, Benoît Magimel gli ha dedicato il César del miglior attore vinto grazie alla sua interpretazione in Pacificazione – Tormenti sulle Isole, a suo padre. “Lo dedico a mio padre questo Cesare, e a tutti coloro che amo”, dichiarò ai colleghi presenti nella sala. Pochi giorni dopo, durante un’intervista rilasciata a Nathalie Lévy nel Per inciso su Canal+, il quarantenne ha fornito maggiori dettagli sul suo rapporto con suo padre. “Ci siamo persi per la prima parte della mia vita. Quando diventi padre anche tu, quando invecchi, inizi semplicemente a capire e a vedere le cose in modo diverso.” aveva detto. Cresciuto dalla madre, il suo rapporto con la figura paterna era stato piuttosto difficile. “Ho conosciuto mio padre, sono passati ormai alcuni anni, ci siamo rivisti infatti. Oggi abbiamo un rapporto magnifico”, ha concluso specificando che la sua piccola dedica aveva davvero toccato il suo papà.

Il resto sotto questo annuncio

-

PREV i prezzi di diesel e benzina questo 28 maggio 2024
NEXT Affare Mathis. Un rapporto favorisce l’ipotesi dell’omicidio, Sylvain Jouanneau incriminato per omicidio volontario del figlio