Jimmy Martin: “Tali ha rimosso la nostra canzone”

Jimmy Martin: “Tali ha rimosso la nostra canzone”
Jimmy Martin: “Tali ha rimosso la nostra canzone”
-

31 anni fa, Jimmy Martin e Simone Weis furono gli ultimi lussemburghesi a salire sul palco dell’Eurovision come duo Modern Times. Quest’anno, dopo una lunga assenza dall’Eurovision, il Granducato tenta nuovamente la fortuna con la cantante Tali. In un’intervista con il Erba di LussemburgoJimmy Martin dice che anche lui ha quasi preso parte al ritorno del Lussemburgo all’Eurovision Song Contest (ESC).

Jimmy Martin, è vero che sei stato coinvolto più di quanto si sapesse in precedenza nei preparativi di Tali per l’ESC?

Ebbene, quando è stato annunciato che il Lussemburgo avrebbe nuovamente partecipato all’ESC, ho chiesto informazioni e ho detto che mi sarebbe piaciuto scrivere una canzone candidata. Poi ho iniziato a scrivere canzoni a Berlino con i miei colleghi, che avevano già prodotto Lena, e ho cercato una cantante in Lussemburgo. Gli amici mi avevano già parlato di Tali molto tempo fa, abbiamo dato un’occhiata, l’abbiamo trovata brava e l’abbiamo contattata. Tali era entusiasta, abbiamo scritto una canzone per lei e quando è arrivata in Lussemburgo da New York, l’abbiamo registrata con lei ed è stata mixata a Berlino. Ma quello che non abbiamo fatto, ed è stato un grosso errore, è stato firmare un contratto con lei.

Quello che è successo ?

A novembre Tali mi ha informato di essere stata selezionata per la finale. Ovviamente ero felice. Alcune settimane dopo, ho ricevuto un suo messaggio in cui mi chiedeva se poteva chiamarmi. Poi mi ha detto che stava rimuovendo la nostra canzone e ora ne aveva un’altra. Ovviamente ero sbalordito e alla fine non abbiamo ottenuto nulla.

Tali durante la registrazione in studio con Jimmy Martin. © FOTO: Privato

Cosa ne pensi della canzone che Tali ha preferito alla tua?

Non posso dire nulla contro la canzone, mi è piaciuta molto, inoltre è un’ottima artista. Trovo due cose spiacevoli. In primo luogo, che non ci sia lussemburghese nella canzone. Nella nostra canzone, che in realtà era in inglese, volevo fare almeno un ritornello in lussemburghese, come 31 anni fa quando mi esibivo con i Modern Times. Molti dei miei amici musicisti internazionali hanno elogiato la canzone di Tali perché è nella lingua locale. Ma questo non è vero, la lingua nazionale in Lussemburgo non è il francese. È un po’ come un pugno sul collo.

Il secondo punto è che nessun lussemburghese ha partecipato alla stesura della canzone. Mi chiedo perché, dopo 31 anni di pausa dall’Eurovision, non abbiamo cercato di mantenere un po’ di lussemburghese. Originariamente si trattava di un concorso di composizione al quale non ha preso parte nessun cantautore lussemburghese. È come se in Nazionale ci fossero solo stranieri.

Quando Tali vinse il Luxembourg Song Contest, anche tu eri sul palco. Come è successo dopo gli eventi?

Esatto, gli ho consegnato il trofeo alla fine dello spettacolo e gli ho augurato buona fortuna. Ma da allora non abbiamo più avuto alcun contatto. Trovo spiacevole il modo in cui ciò è accaduto. Lo spettacolo in sé era di prim’ordine, molto ben prodotto. Mi sono piaciuti anche tutti gli artisti.

Originariamente si trattava di un concorso di composizione al quale non ha partecipato nessun cantautore lussemburghese. E’ come se in Nazionale ci fossero solo stranieri.

Otto giovani artisti lussemburghesi hanno partecipato all’LSC. Diresti che oggi è più difficile per i giovani artisti?

Oggi i bravi cantanti sono legioni. Prima l’artista era il re, il manager correva dietro e firmava gli assegni. Oggi gli artisti fanno i casting, ci sono molti casting show, è pratico per le case discografiche. Oggi l’artista non è altro che uno strumento per stampare denaro, e per un breve periodo. Poi vengono nuovamente sfruttati nella giungla.

Potrebbe essere più facile diventare famosi oggi grazie a YouTube e TikTok. Ma allo stesso tempo non guadagniamo quasi più nulla dalla vendita dei CD. Nemmeno con lo streaming, ovviamente. Ciò lascia 0,3 centesimi per flusso. Con un milione di stream hai guadagnato 3.000 euro. Poi la gestione diventa un po’ di più e non rimane quasi nulla.

Simone Weis e Jimmy Martin hanno iniziato ad esibirsi per il Lussemburgo come duo Modern Times 31 anni fa. © FOTO: Archivio Jimmy Martin

Da vecchio rocker, ti mancano mai i bei vecchi tempi delle chitarre distorte e delle percussioni?

Sì, naturalmente ! Attualmente, nel pop, abbandoniamo quasi completamente le chitarre. Mi manca, ovviamente. Ma un giorno, forse, tornerà anche quello.

Che possibilità vedi per Tali a Malmö?

Non ho ancora visto gli artisti di altri paesi, ma come ho detto, penso che la canzone sia bella e Tali sia una brava cantante. Forse il Lussemburgo è ben posizionato anche quest’anno, perché c’è questo entusiasmo per il ritorno del CES dopo 31 anni. Immagino che l’anno prossimo potrebbe essere più difficile posizionarsi di nuovo correttamente.

Che consiglio daresti a Tali?

È molto semplice. Lascia che ne tragga il massimo. Partecipare all’ESC è un’esperienza irripetibile.

E infine: a cosa stai lavorando in questo momento?

Ho finito un nuovo singolo, intitolato “Live Your Dream”. La canzone era già su un album dieci anni fa, ma l’abbiamo rimasterizzata e remixata, e dedico il tutto al mio gatto defunto, perché anche lui ha sempre vissuto il suo sogno. (ride) E l’anno prossimo dovrebbe esserci una sorta di “best of”, perché il mio primo singolo compirà 40 anni.

Sulla persona

Jimmy Martin è nato il 2 maggio 1962 e ha iniziato a imparare a suonare gli strumenti in giovane età. Dopo diversi anni al Conservatorio della Città di Lussemburgo, è stato assunto da diversi gruppi, in particolare in California, dove è stato registrato come studente di scambio.

Dopo due anni è tornato in Lussemburgo dove, dopo un altro progetto di gruppo, ha perfezionato la sua carriera da solista prima di acquisire esperienza in tournée internazionali con la band glam-rock francese Fisc.

Dopo la sua partecipazione all’ESC nel 1993, Martin ha partecipato a numerosi altri progetti, ha collaborato con artisti rinomati come Rick Springfield e Robin Beck e può vantare numerosi successi nelle classifiche. Come artista solista, continua a pubblicare la sua musica.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito di Erba di Lussemburgo.

Adattamento: Thomas Berthol

-

PREV Il team di controllo missione di Starliner è “molto entusiasta” per il primo lancio di un astronauta in assoluto (esclusivo)
NEXT perché Will Smith non suona in questa seconda opera?