Moulinois Alexis Azéma in oro al campionato Aura

Moulinois Alexis Azéma in oro al campionato Aura
Moulinois Alexis Azéma in oro al campionato Aura
-

Dopo una pausa di circa otto anni, Alexis Azéma (ASPTT Moulins) ha deciso, nell’agosto 2023, di riprendere le competizioni con l’obiettivo piuttosto ardito di qualificarsi tra l’élite nazionale nella categoria inferiore a 60 kg.

Supportati dal fratello Kévin, campione francese in carica sotto i 66 kg, hanno iniziato insieme un programma iniziato a Rochefort dove si è classificato 7 e , prima di un secondo posto al torneo nazionale di Saint-Pourçain e di una vittoria all’open internazionale di Saint-Denis-les-Bourg. Ha poi ottenuto i titoli di campione dell’Allier e di campione interdipartimentale dell’Auvergne-Loire e, lo scorso fine settimana a Grenoble, è diventato campione dell’Aura, con quattro vittorie e quaranta punti.

“Un esempio per i giovani del club”

“Alexis è davvero un esempio per i giovani del club”, sottolinea suo fratello Kevin. Ha saputo dimostrare che con disciplina, serietà, ma soprattutto tanto piacere nel praticare il suo sport, qualsiasi obiettivo significativo è raggiungibile. Sono molto orgoglioso di Alexis e non vedo l’ora di combattere al suo fianco nel campionato francese di prima divisione. Non so se ve ne rendete conto, ma oggi è uno dei 32 migliori francesi nella sua categoria sotto i 60 kg. »

Nello stesso fine settimana, il giovane cadetto dell’ASPTT Moulins, Gabin Maitre, ha ottenuto una bella medaglia di bronzo nella categoria + 90 kg e si è qualificato per il campionato francese di seconda divisione che si svolgerà a Ceyrat il prossimo giugno. Pur non provenendo da una struttura di alto livello con sole tre ore di allenamento settimanali, Gabin parteciperà al suo secondo campionato francese.

I judoka dell’ASPTT, infine, sono su tutti i fronti. Durante l’Open Nazionale di Yzeure, Alexandre Lesage, Louna Basseville e Louis Martin Yanga sono arrivati ​​primi; Lyse Gosset, terza. Negli juniores, Stacy Sidi, Flavien Onillon e Clément Vayer sono arrivati ​​secondi; Hanaée Fernandes, terza. Élodie Rojat ha vinto l’argento al Tours International Veterans Open.

-

PREV dove sono le riserve di petrolio nel 2024?
NEXT L’Italia annuncia che riprenderà i finanziamenti all’agenzia Onu per i profughi palestinesi