Aumento globale per il secondo mese consecutivo dei prezzi dei prodotti alimentari

Aumento globale per il secondo mese consecutivo dei prezzi dei prodotti alimentari
Aumento globale per il secondo mese consecutivo dei prezzi dei prodotti alimentari
-

Secondo un rapporto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), i prezzi globali dei prodotti alimentari sono aumentati per il secondo mese consecutivo ad aprile, spinti dall’aumento dei prezzi di carne, latticini e cereali.

Il rapporto rileva che l’indice dei prezzi alimentari della FAO, che monitora le fluttuazioni dei prezzi globali di un paniere di materie prime, è aumentato dello 0,3% il mese scorso rispetto al mese precedente. Questo indice aveva registrato un calo ogni mese da agosto a febbraio.

Nel corso dell’anno il trend resta comunque al ribasso con un calo del 9,6% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Dettagli degli aumenti:

  • I prezzi della carne hanno registrato l’aumento maggiore con l’1,6%. Questo aumento è dovuto principalmente alla forte domanda di importazioni di pollame dai paesi del Medio Oriente e al calo della produzione legato all’influenza aviaria.
  • I prezzi dei cereali sono aumentati dello 0,3%.
  • Anche i prezzi del petrolio sono aumentati dello 0,3%, trainati da quelli dell’olio di girasole e di colza.

Diminuzioni notevoli:

  • Fa eccezione lo zucchero, che registra un calo del 4,4%.
  • I prezzi dei prodotti lattiero-caseari sono diminuiti dello 0,3%.

Questo rapporto della FAO evidenzia il diverso impatto delle condizioni del mercato internazionale su diversi segmenti del settore agroalimentare, influenzando direttamente i prezzi al consumo.

-

PREV Chi ha vinto la stagione 13?
NEXT Cannes 2024: Incontro con Sean Baker, Palma d’Oro per Anora