Autobus “Made in Quebec” per i presidenti Obama, Trump e Biden su richiesta dei servizi segreti

-

Da 12 anni, i presidenti americani viaggiano sugli autobus Prevost “Made in Quebec” presso la fabbrica di Sainte-Claire, per i servizi segreti, che devono pagare tra i 4 e i 5 milioni di dollari per questo veicolo chiamatoForza di terra uno“.

“I servizi segreti americani hanno ordinato due autobus durante la presidenza di Barack Obama, nel 2012, per i suoi viaggi intorno a Washington”, racconta con orgoglio il Giornale François Tremblay, presidente di Volvo Canada e Prevost Nord America.

“Mandano le persone là fuori mentre il veicolo viene costruito. Per il presidente la sicurezza è davvero molto importante a livello dei servizi segreti”, continua. Da allora Prevost è in gioco.

François Tremblay, presidente di Volvo Canada e Prévost Nord America

Stevens LeBlanc/JOURNAL DE QUEBEC

Senza fornire dettagli sul numero di volte in cui sono venuti a visitare la fabbrica, François Tremblay afferma che erano “molto presenti”.

Due anni fa, Il giornale avevano partecipato alla visita altamente protetta del segretario americano Anthony Blinken in Anjou, dove era in funzione un importante sistema di sicurezza, ma per i futuri o attuali presidenti americani il livello sale di un livello.

«Una volta in viaggio diventa un po’ come un ufficio presidenziale», sottolinea il numero 1 di Prevost, François Tremblay, che ricorda che l’azienda con radici nel Quebec festeggia quest’anno il suo centenario.

“In politica non ci schieriamo. Basta che guidi una Prevost”, scherza.


Joe Biden cavalca in Prevost.

AFP

Presto elettrico?

Noi di Prevost, che sta già lavorando a un progetto di autobus elettrico che sarà lanciato tra due anni, puntiamo a un’autonomia di 350 chilometri.


Autobus “Made in Quebec” per i presidenti Obama, Trump e Biden su richiesta dei servizi segreti

Prevost lavoratori al lavoro.

Stevens LeBlanc/JOURNAL DE QUEBEC


Autobus “Made in Quebec” per i presidenti Obama, Trump e Biden su richiesta dei servizi segreti

I saldatori del Quebec devono essere precisi, perché il loro lavoro è controllato dai servizi segreti americani.

Stevens LeBlanc/JOURNAL DE QUEBEC

“Stiamo parlando di collegamenti interurbani a breve distanza, come Quebec-Montreal o di navette per i dipendenti di aziende tecnologiche come Google e Facebook”, aggiunge.

“Abbiamo appena vinto un contratto per quasi 400 veicoli a New York. Parliamo di diesel, ma loro hanno detto chiaramente di voler rendere elettrici i prossimi acquisti”, conclude.

Storia di Prevost
  • 1924: Eugène Prévost, falegname, riceve l’ordine di realizzare la sua prima carrozza in legno.


Autobus “Made in Quebec” per i presidenti Obama, Trump e Biden su richiesta dei servizi segreti

Eugenio Prevost

Fornito da Prevost

  • 1943: Prevost ottiene un importante contratto della Difesa canadese per soldati e operai.


Autobus “Made in Quebec” per i presidenti Obama, Trump e Biden su richiesta dei servizi segreti

Fornito da Prevost

  • 2024: Volvo diventa proprietaria unica di Prevost Car e della sua divisione Nova Bus.

Fonte: Prevost

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Iran: dopo l’“incidente” dell’elicottero presidenziale, incerta la sorte di Ebrahim Raïssi
NEXT Nozze d’oro per Paul e Danièle a Saint-Quentin