il film “Una piccola cosa in più” di Artus è un successo a Laval

il film “Una piccola cosa in più” di Artus è un successo a Laval
il film “Una piccola cosa in più” di Artus è un successo a Laval
-

“Abbiamo iniziato con un fenomeno! » Il film di Artù Qualcosa in più, che affronta il tema della disabilità mentale, firmato mercoledì 1ehm Che l’anno possa iniziare al meglio, con circa 280.000 spettatori. Con Laval (Mayenne), il film spopola quel giorno anche alla Cinéville.

“Non lontano dal record”

“Abbiamo registrato 3.200 voci, di cui 1.800 solo per questo film. Il che ci porta a 11e posto dei migliori cinema di Francia quel giorno!, dice il suo direttore, Laurent Gaudin, che ancora non riesce a crederci. È più forte che con Benvenuti ai Ch’ti O Intoccabili. Non dovremmo essere lontani dal record per un solo giorno. »

Diverse ragioni per questo successo

È semplice, mercoledì pomeriggio, “il cinema non era adatto a ricevere tanta gente! » Le ragioni di questo successo per Laurent Gaudin? “Il film è riuscito, la disabilità è affrontata con umorismo, troviamo leggerezza in un periodo complicato, Artus è un artista che piace alla gente…” Breve, “Ci aspettiamo che la partecipazione sia molto alta questo fine settimana”.

-

PREV Primo film di Grégory Boutboul con Max Boublil
NEXT un ex legionario condannato per aver rivolto un “sorriso d’angelo” alla sua vittima