“Affonderanno nella mediocrità”, Ralf Schumacher prevede il collasso della Red Bull

“Affonderanno nella mediocrità”, Ralf Schumacher prevede il collasso della Red Bull
“Affonderanno nella mediocrità”, Ralf Schumacher prevede il collasso della Red Bull
-

Di GF

Pubblicato
proprio adesso,

Aggiornamento proprio adesso

Ralf Schumacher ha 180 partenze in Formula 1, 27 podi e 6 vittorie.
Xavi Bonilla / DPPI / Panoramica

L’ex pilota di Formula 1, poco gentile con Christian Horner, ha concesso due anni alla Red Bull prima di precipitare nella gerarchia.

Vincitore di sei Gran Premi tra il 1997 e il 2007 e con 180 gare al suo attivo, Ralf Schumacher segue con attenzione le novità della Formula 1 Intervenendo su Sky Sport Germany, il fratello della leggenda Michael Schumacher è convinto che il team Red Bull sia vivo sono i suoi ultimi anni ai vertici della Formula 1. Appesantiti dal conflitto interno e dalla vicenda del “comportamento inappropriato” di Christian Horner, il team manager, i campioni del mondo in carica preparano secondo lui un futuro oscuro.

La partenza di Newey potrebbe essere colpa di Horner

“Io do alla Red Bull altri due anni e se continuano con Horner la squadra sprofonderà nella mediocrità. Ne sono quasi sicuro”ha spiegato, rammaricandosi di Christian Horner “si aggrappa al potere con tutte le sue forze.”

Schumacher (48 anni) ritiene che la partenza di Adrian Newey, il brillante ingegnere, pilastro del successo della squadra, peserà molto sui risultati della squadra. “Newey si è ammalato una volta (la scorsa stagione) e abbiamo subito visto cosa stava succedendo con la Red Bull. Max Verstappen ha avuto difficoltà”, Lui ha spiegato. “Adrian Newey ha bisogno di armonia, ha bisogno di una buona atmosfera, di un buon posto di lavoro», insisteva Ralphie»arrivando addirittura a dichiarare che la struttura di Milton Keynes (Inghilterra) era attualmente alla deriva, anche se i risultati sembrano dimostrare il contrario: Per il momento va detto chiaramente: la Red Bull è al collasso”.

Anche se Max Verstappen ha ricordato questo giovedì che il suo futuro “per il momento” è all’interno del team Red Bull, Ralf Schumacher pensa che l’olandese stia valutando una partenza sulla scia di quella di Adrian Newey. “Non credo che questo sarà l’ultimo problema che avrà (Christian Horner) quando Adrian Newey lo lascerà. Anche Max Verstappen ci sta già pensando, così come il dottor Helmut Marko (il consigliere della squadra in conflitto con Christian Horner, ndr)”.

-

PREV Emmanuel Macron vuole riprendere il controllo del dossier con una visita a sorpresa
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez