Manifestazione del 1 maggio a Chalon-sur-Saône: una mobilitazione debole ma una folla molto determinata – info-chalon.com

Manifestazione del 1 maggio a Chalon-sur-Saône: una mobilitazione debole ma una folla molto determinata – info-chalon.com
Manifestazione del 1 maggio a Chalon-sur-Saône: una mobilitazione debole ma una folla molto determinata – info-chalon.com
-

300 persone sono scese nelle strade di Chalon questo mercoledì per la manifestazione del 1° maggio con partenza da Place de Beaune. Maggiori dettagli con Info Chalon.

Mercoledì mattina a Chalon-sur-Saône si è svolta la tradizionale manifestazione del 1° maggio. Quest’anno la mobilitazione non è stata molto significativa. 300 persone hanno passeggiato per le vie del centro cittadino.

I partecipanti si sono incontrati alle 10 in Place de Beaune per questa tradizionale Giornata Internazionale dei Lavoratori, che si celebra un po’ ovunque in Francia e nel mondo.

Accanto a sindacati, partiti politici e associazioni di sinistra, presenti anche le bandiere palestinesi, con l’appello del gruppo locale dell’Associazione France Palestine Solidarité (AFPS) e di Chalon l’Insoumise a sostenere Gaza durante le vacanze operaie.

Dopo alcuni discorsi, per alcuni un po’ mughetto, i partecipanti si sono riuniti nelle strade pedonali prima di recarsi alla Maison des Syndicats per un drink conviviale.

Un corteo con molteplici rivendicazioni: migliori salari, disuguaglianze salariali e potere d’acquisto, ma anche la pace a Gaza, un po’ più di ecologia o addirittura una “Europa sociale”.

Karim Bouakline-Venegas Al Gharnati

-

PREV Incendio in una casa d’infanzia, vicino Rouen, parte dell’edificio devastata dalle fiamme
NEXT Scontri in Nuova Caledonia – “Non ci è rimasto più nulla”: la testimonianza di una famiglia di Kaméré la cui casa è stata bruciata