l’euro e il dollaro sono ancora così costosi

l’euro e il dollaro sono ancora così costosi
l’euro e il dollaro sono ancora così costosi
-

In Algeria, la principale valuta richiesta e scambiata sul mercato della valuta nera rimane l’euro. La moneta unica europea ha registrato un notevole aumento negli ultimi mesi e ancora oggi viene scambiata a prezzi molto elevati.

Nel maggio 2022 un euro è stato scambiato sul mercato valutario parallelo con circa 215 dinari algerini. Nel maggio 2023 il suo valore ha raggiunto i 225 dinari, per poi superare la soglia dei 230 dinari alla fine dell’estate 2023.

Dinaro algerino: ecco le quotazioni di euro e dollaro al 2 maggio 2024

All’inizio del 2024, l’euro non sembrava pronto a interrompere la sua impennata nella piazza di Port Said, che funge da riferimento per il mercato della moneta nera. A metà gennaio, infatti, era già vicino alle vette scambiando contro 235 dinari algerini, per poi superare la soglia dei 240 dinari algerini e registrare infine il record più alto mai registrato a febbraio (242,5 DZD).

Da allora il valore della moneta unica europea ha continuato a oscillare, senza però scendere sotto la soglia simbolica dei 240 dinari. Questo giovedì 2 maggio, nella piazza Port-Saïd, un euro verrà scambiato con 241 dinari algerini.

Come l’euro, anche il dollaro statunitense avanza sul mercato valutario parallelo. Il biglietto verde, che all’inizio di aprile veniva scambiato con 223 dinari algerini, poi il 21 aprile a 224,50, oggi viene scambiato con 225 dinari algerini.

Tieni presente che questo è il tasso di riferimento per l’acquisto e non per la vendita. Quindi, se pensate di vendere i vostri euro o dollari sul mercato parallelo, sappiate che i cambiavalute vi offriranno prezzi inferiori dal 5 al 10% rispetto a quelli di vendita.

Tasso di cambio: ecco i prezzi della Banca d’Algeria

L’impennata che colpisce il mercato valutario parallelo non fa altro che ampliare ulteriormente il divario con i prezzi ufficiali delle valute indicati dalla Banca d’Algeria, dove un euro viene quotato a 143,90 dinari algerini in acquisto e a 143,95 dinari algerini in vendita. Il biglietto verde viene scambiato contro 134,38 dinari algerini in acquisto e contro 134,40 dinari algerini in vendita. Questi sono i tassi interbancari.

Va notato che l’impennata dei prezzi delle principali valute rispetto al dinaro non aiuta i viaggiatori algerini che vanno all’estero che si trovano costretti a pagare sempre più soldi in valuta nazionale per avere la stessa cifra che normalmente in euro o dollaro.

I viaggiatori, lungi dal potersi accontentare della misera indennità di viaggio offerta loro dalla Banca d’Algeria, si trovano costretti a passare attraverso il mercato parallelo dove il dinaro algerino ha sempre meno valore.

-

PREV rivivere la vittoria di mantenere Berrichonne a Nancy
NEXT MotoGP, Jorge Martin sembra saperne qualcosa: “penso che anche per Ducati sia tutto chiaro e speriamo che tutto vada come vogliamo”