Il prezzo del latte europeo è sceso leggermente in febbraio

Il prezzo del latte europeo è sceso leggermente in febbraio
Il prezzo del latte europeo è sceso leggermente in febbraio
-

Nell’Unione Europea a 27 membri, tra gennaio e febbraio 2024, il prezzo medio del latte ha subito un’erosione molto significativa, poiché è sceso di 0,30 euro a tonnellata. D’altra parte, è inferiore del 13% rispetto al livello di febbraio 2023.

La Commissione europea prevede che il calo moderato del prezzo medio del latte continui nel marzo 2024, a 463,40 €/t (-0,2%). Per quanto riguarda il latte biologico, il prezzo medio si attesta a 528 €/t in media nell’Unione Europea nel febbraio 2024, ovvero 8 € in meno rispetto a gennaio.

Calo in Francia

In Francia, il prezzo del latte continua il suo leggero calo pur rimanendo al di sopra della media europea. A febbraio 2024 si attestava a 468,40 €/t, in calo di 2 euro rispetto al mese di gennaio. Il calo dovrebbe essere più marcato a marzo, con un prezzo medio di 462,8 €/t previsto dalla Commissione Europea. Ricordiamo che questo è il prezzo medio pagato ai produttori, compreso il latte convenzionale, biologico e AOP.

Tra i nostri vicini europei, le tendenze variano. In Germania il prezzo del latte è stabile da un mese all’altro. A febbraio si è attestato a 457,50 €/t, ovvero 6,70 euro al di sotto della media europea. Nei Paesi Bassi, il prezzo di febbraio ha perso 3 euro rispetto a gennaio, attestandosi a 460 €/t. In Belgio e Irlanda i prezzi sono più bassi, a 434,10 €/t a gennaio per entrambi i paesi.

Imburrare, magra la polvere

Sul mercato dei grassi, il prezzo europeo del burro continua la sua progressione iniziata nell’ultimo trimestre del 2023. Si attestava a 5.590 €/t alla fine di febbraio e a 5.740 €/t all’ultima quotazione europea del 21 aprile 2024.

Da parte sua, il prezzo della polvere magra continua a diminuire lentamente dall’inizio di gennaio. A fine febbraio si attestava a 2.540 €/t e a fine aprile 2024 a 2.390 €/t.

Il prezzo del siero di latte in polvere, il principale sottoprodotto della produzione del formaggio, si attestava a fine febbraio a 820 €/t. Alla fine di aprile è sceso a 760 €/t.

Claire Charrassin

-

PREV Richiesta urgente di riduzioni obbligatorie dei gas serra
NEXT Narbonne: la Fiera di Primavera approfitta della pioggia e si riempie per la sua inaugurazione