Unità di accoglienza: giornata dedicata alle équipe a sostegno dei sacerdoti fidei donum

Unità di accoglienza: giornata dedicata alle équipe a sostegno dei sacerdoti fidei donum
Unità di accoglienza: giornata dedicata alle équipe a sostegno dei sacerdoti fidei donum
-

Il 6 giugno 2024, la cellula di accoglienza composta da Alix de Rosamel e padre Elie Delplace ha accolto le équipe di accoglienza e di sostegno dei missionari per una giornata alla Maison de Breteuil. fidei donum nelle diocesi per un momento di incontro e di formazione.

Questa giornata è destinata a coloro (sacerdoti o laici, membri dell’équipe) che partecipano all’accoglienza e al sostegno dei sacerdoti e dei religiosi di altri paesi nelle diocesi di Francia. Comprende diversi obiettivi:

  • Fare il punto sulle questioni che sorgono per l’accoglienza e il sostegno a lungo termine degli attori pastorali provenienti da altri Paesi;
  • Occasione di incontrarsi per conoscersi e costruire una rete per fare il punto su questa realtà per la Chiesa di Francia;
  • Scambiarci e arricchirci con le nostre diverse esperienze per rendere questo scambio di attori pastorali un’opportunità per l’annuncio del Vangelo;
  • Definire i punti di attenzione di questa “avventura umana e spirituale” e fare il punto su questa sfida per la vita della Chiesa, qua e là,

Programma

9:00-9:30: Benvenuto e caffè;

9:30: Orario di preghiera;

9:45: Presentazione di questa giornata di incontro delle équipe diocesane di accoglienza e sostegno ai sacerdoti Fidei donum (dai risultati dello scorso anno 06/08/2023);

Ore 10: Presentazione del numero di Lumen vitae: Attrici e attori di diversa origine nella Chiesa cattolica, 2023/4 (Volume LXXVIII) e relatore: P. Juvenal Rutumbu, autore dell’articolo “La diversità come grazia e sfida nella Chiesa cattolica nell’Essonne: gioie, delusioni, attese e speranze! »

Verrà precisato l’oggetto preciso del suo intervento;

11:00: Pausa;

11:15: Tempo per il dibattito in grande assemblea con il relatore;

12:00: Fine della mattinata;

12:15: Eucaristia (cappella);

13:00: Pranzo;

14,30: Ripresa in grande assemblea: Dalla Sintesi sinodale (ottobre 2023). Presentazione del capitolo 5: “Una Chiesa per ogni tribù, lingua, popolo e nazione” e 8.g;

Alcune domande sono proposte per discussioni di gruppo.

15:00: Tempo dei bivi, intorno alle domande (Questo momento è importante per promuovere il dialogo e lo scambio tra le diocesi);

Pausa ;

16:00: Condivisione di un brano per gruppo;

Due testimonianze (2×5′) di sacerdoti Fidei donum che raggiungeranno le loro diocesi di incardinazione al termine di questa esperienza: “Cosa hanno da condividere con le équipe di accoglienza? Quali punti di attenzione? Con quali esperienze partono? »

17:00: Conclusione e fine della giornata.

-

PREV Insulti, minacce, dimissioni seriali… cosa succede nell’ufficio della portavoce del governo Prisca Thévenot?
NEXT automobili e lusso in prima linea (Oddo BHF)