Tennis. WTA – Saint-Malo – Bevanda di Rayon, Paquet e Ponchet in quarti, Cornet…

Tennis. WTA – Saint-Malo – Bevanda di Rayon, Paquet e Ponchet in quarti, Cornet…
Tennis. WTA – Saint-Malo – Bevanda di Rayon, Paquet e Ponchet in quarti, Cornet…
-

La giornata del 1° maggio è stata un po’ “non lavorativa” al WTA 125 di Saint-Malo. A causa della pioggia si sono potute disputare solo due partite degli ottavi di finale. Clara Burel passata nel dimenticatoio a tutti gli effetti visto che la bretone ha rifiutato tre match point contro la turca Zeynep Sonmez. Venerdì incontrerà gli svizzeri Celine Naef.

L’intervista a Lois Boisson su Tennis News

Bellissimo derby Cornet-Ferro questo giovedì, Boisson continua a volare

Ai quarti di finale ci saranno altre quattro francesi. Il cognome non è ancora noto. In mezzo ci sarà infatti il ​​derby del Nizza Alize Cornet E Fiona Ferro. Futuro pensionato, Alizé fermò l’emorragia dominando i giovani Astrid Lew Yan Foon. Ma affrontando la sua ragazza, il livello salirà. Fiona – che ha vinto il suo unico duello a Losanna nel 2019 – ha bisogno di sedurre in vista della distribuzione di wild card per Roland Garros. Un invito agli Open di Francia, Lois Boisson in un sogno. E allinea le prestazioni. Al secondo turno, ha polverizzato la partita di qualificazione argentina questo giovedì: Solana Sierra, 6-1, 6-0. La Digione impressiona. Affronterà Katie Volynets nei quarti, caduto di Carol Monnet, 6-4, 6-3.

Ponchet punta alla wild card della Race France, si fa vivo anche Paquet

Jessika Ponchet sta tenendo d’occhio la wild card della Race France. Con la vittoria di giovedì, la Landaise raggiunge l’obiettivo. Sapeva come licenziare il colombiano Emiliana Arango, un avversario dei Bleues per i play-off Coppa Billie Jean King. Successo 6-3, 6-4 contro Cornet o Ferro. Chloe Paquet (n°6) ha mostrato autorità nel domare il bielorusso Iryna Shymanovic, 6-4, 6-3. La missione si complicherà nei quarti contro l’americano Peyton Stearns.

-

PREV Consiglio Nazionale di Solidarietà Quebec | Adottata la dichiarazione di Saguenay
NEXT Il presidente Lai Ching-te si dice pronto a collaborare con la Cina