Mecalac schiera la sua forza d’attacco elettrica in un cantiere edile ad Annecy

Mecalac schiera la sua forza d’attacco elettrica in un cantiere edile ad Annecy
Mecalac schiera la sua forza d’attacco elettrica in un cantiere edile ad Annecy
-
Mecalac ha utilizzato tre macchine 100% elettriche per l’elettrificazione delle imbarcazioni e per eventi culturali e sportivi a Pâquier ad Annecy. Un’iniziativa che rientra nella volontà del produttore francese di promuovere pratiche rispettose dell’ambiente garantendo al contempo prestazioni ottimali sul campo.

Il progetto in questione è in corso dall’11 marzo e fino alla fine di maggio e vuole essere un esempio di transizione energetica. Le tre macchine elettriche Mecalac, un escavatore gommato e12, una pala gommata eS1000 e un dumper eMDX, garantiscono un funzionamento senza emissioni, rispondendo alla crescente domanda di soluzioni più rispettose dell’ambiente.

Grazie a queste macchine elettriche, il sito di Pâquier beneficia non solo di una significativa riduzione delle emissioni in loco, ma anche di un livello di rumore generato dalla macchina diviso per 10 rispetto ai loro equivalenti termici tradizionali.

“Siamo orgogliosi di partecipare alla realizzazione di questo progetto “low carbon”, in un luogo che ci sta particolarmente a cuore.” Infatti, le nostre macchine sono progettate e assemblate localmente nel nostro stabilimento di Annecy.”spiega Alexandre Marchetta, Presidente del Gruppo Mecalac.

Insieme ad altre misure come il riutilizzo del terreno scavato, l’impronta di carbonio prevista del sito diminuisce del 25% rispetto a un sito equivalente realizzato con mezzi e metodi standard.

-

PREV Murder at the Speakeasy: la gigantesca festa del delitto al Team Break La Défense
NEXT “L’abbiamo testato per voi…Madeleine al sapore dell’infanzia”