Un giovane giocatore di Annecy arriva al Bayern Monaco

-
© Philippe Le Brech

La qualità della formazione dell’FC Annecy è sempre meno da dimostrare. Vi abbiamo parlato qualche giorno fa di Enzo Misse che attualmente sta brillando con la riserva ESTAC. Il club dell’Alta Savoia ha comunicato questo infrasettimana la partenza dell’attaccante Noah Codjo-Evora al Bayern Monaco.

Il 17enne deve ancora disputare un incontro con la prima squadra di FCA in Ligue 2, ma sta brillando con la Nazionale U17.

Il comunicato stampa dell’FC Annecy

“L’FC Annecy annuncia la partenza di uno dei suoi giocatori, Noah Codjo-Evora, attaccante della nostra Nazionale U17. Noah si prepara ad unirsi al prestigioso FC Bayern Monaco, dove firmerà un contratto di sponsorizzazione.

Dal suo arrivo al club la scorsa estate dall’FC Villefranche Beaujolais, Noah ha dimostrato tutto il suo potenziale segnando 13 gol in 25 partite giocate in questa stagione. È stato un elemento chiave della nostra squadra U17, contribuendo in modo significativo al suo mantenimento durante questa stagione.

La FCA tiene a sottolineare l’importanza di questa opportunità per Noah, rappresenta un passo importante nella sua giovane carriera. Siamo orgogliosi di aver potuto supportare Noah nel suo sviluppo e di averlo visto crescere come giocatore e come persona. La sua partenza non segna solo la fine di una grande avventura con noi, ma anche l’inizio di un nuovo promettente capitolo per lui.

Tutta la società lo ringrazia per la sua professionalità e il suo impegno sotto i nostri colori. L’FC Annecy invia a Noah i migliori auguri di successo nella sua futura carriera, convinto che continuerà a brillare! »

Frederic SougeyFrederic Sougey

Giornalista a casa di Mezzi sportivi

Cresciuto nel cuore delle Alpi, Fred lascia (temporaneamente) la sua amata Grenoble per prestare la sua penna e il suo punto di vista al mondo amatoriale e più in particolare al Campionato Nazionale di cui è un appassionato osservatore. Fan di tartiflette, Karim Mokeddem e Mulholland Drive. Le cose belle della vita, insomma.

Frederic SougeyFrederic Sougey

Gli ultimi articoli di Frédéric Sougey (vedi tutto)

-

PREV Energie rinnovabili: un contratto territoriale “calore” affinché il Tarn-et-Garonne non sia più il cattivo studente
NEXT Vita più bella in anticipo: cosa vi aspetta nella puntata 101 di lunedì 27 maggio 2024 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV