Questi test che possiamo vedere gratuitamente

Questi test che possiamo vedere gratuitamente
Descriptive text here
-

VNon hai trovato un posto per partecipare a un evento dei Giochi Olimpici? Niente panico, anche quest’estate sarà possibile seguire gratuitamente alcune competizioni. Dei 329 eventi in programma, una manciata non prevede l’obbligo del biglietto. Un vero affare quando il prezzo dei biglietti era considerato da alcuni eccessivo.

Questi eventi gratuiti si svolgono sulle strade pubbliche di Parigi ma non solo. Esempio con la navigazione a Marsiglia. Ciò include kite, windsurf, skiff, gommone e multiscafo, per 12 giorni, dal 28 luglio al 9 agosto. La Francia ha buone possibilità di vincere medaglie, in particolare con Lauriane Nolot, numero uno del mondo e campionessa mondiale in carica di kitefoil. Dodicimila spettatori assisteranno quotidianamente agli eventi perché hanno acquistato i biglietti. Per gli altri sarà assolutamente possibile vedere le gare ma da un po’ più lontano. Ci sono ancora pochi posti disponibili se vuoi vedere da vicino gli oltre 300 velisti che gareggeranno.

Gratuito ma non ovunque

A Parigi, numerosi eventi saranno disponibili gratuitamente. Per la cerimonia di apertura, il 26 luglio, saranno accessibili le banchine superiori della Senna. All’inizio di marzo, il ministro dell’Interno Gérald Darmanin ha annunciato che alla cerimonia avrebbero partecipato 326.000 spettatori, di cui 222.000 senza pagare un centesimo. Il problema è che questi posti liberi sono disponibili solo su invito, ad esempio dello Stato, del comitato organizzatore, della città o della regione.

Sempre nella Capitale, altri eventi saranno aperti gratuitamente al pubblico. La maratona, in programma il 10 agosto per gli uomini e il giorno dopo per le donne, prevede numerosi passaggi aperti a tutti, ad esempio davanti all’Opéra Garnier. Ma per accedere all’area arrivi sarà necessario un biglietto.

Stessa logica per le prove del cammino previste per l’1ehm e il 7 agosto e il ciclismo, che comprende la corsa su strada maschile e femminile e la cronometro. Le zone di partenza e arrivo al Trocadéro saranno riservate ai possessori del biglietto, ma il resto del percorso sarà accessibile a tutti. Il percorso è stato inaugurato l’estate scorsa, comprendente un circuito finale per le strade di Parigi comprendente tre passaggi attraverso la collina di Montmartre.

Per il triathlon ci sarà un solo luogo dedicato ai possessori del biglietto: il ponte Alexandre III. Il nuoto in acque libere (10 chilometri), che deve svolgersi sempre nella Senna, si può seguire dall’inizio alla fine, senza pagare un euro, poiché le sponde del fiume sono aperte a tutti gratuitamente. Sempre a condizione che la Senna sia sufficientemente pulita perché i test possano svolgersi lì.

Un altro modo per vivere gratuitamente l’atmosfera olimpica è recarsi in una fan zone. Soltanto a Parigi i luoghi delle feste saranno 26. Ma alcune grandi città, come Lille, hanno già annunciato che rinunceranno all’implementazione di tali sistemi, secondo quanto riferito, per motivi di sicurezza La voce del Nord.

-

PREV Lando Norris e la McLaren possono confermarsi a Imola? Segui le prove libere 1 in diretta!
NEXT ecco come la coppia presidenziale ha guadagnato più di 600.000 dollari nel 2023