Sale a 36 il bilancio delle vittime del crollo dell’autostrada

Sale a 36 il bilancio delle vittime del crollo dell’autostrada
Sale a 36 il bilancio delle vittime del crollo dell’autostrada
-

Il bilancio delle vittime della tragedia di mercoledì nel sud della Cina continua ad aumentare tragicamente. Il crollo di un’autostrada ha provocato la morte di 36 persone.

Alle 5,30 di questo giovedì “36 persone sono morte e 30 sono rimaste ferite”, ha riferito l’agenzia di stampa Xinhua, precisando che la vita dei feriti non era in pericolo.

Un “disastro geologico naturale”

Venti veicoli sono rimasti “intrappolati” nel crollo di un tratto di strada tra la città di Meizhou e la contea di Dabu, nella provincia di Guangdong, avvenuto intorno alle 2:10 di mercoledì, coinvolgendo 54 persone in totale, ha riferito Xinhua.

L’emittente pubblica CCTV ha affermato che il crollo è stato un “disastro geologico naturale” avvenuto “sotto l’impatto di forti piogge persistenti”. Nelle ultime settimane si sono infatti abbattuti degli acquazzoni su questa provincia industriale, di cui Canton è il capoluogo, provocando gravi inondazioni e smottamenti. Negli ultimi giorni, le piogge torrenziali sono state molto più abbondanti del normale per questo periodo dell’anno, poco prima della stagione dei monsoni.

“L’intensificarsi del cambiamento climatico aumenta la probabilità di forti piogge che di solito compaiono solo durante i mesi estivi”, ha detto il mese scorso alla radio nazionale cinese Yin Zhijie, capo delle previsioni idrologiche presso il Ministero cinese delle risorse idriche.

-

PREV Lai Ching-te. Il figlio di un minatore di carbone eletto presidente di Taiwan
NEXT Jessica fa una promessa al suo fidanzato Emilien in Les 12 coups de midi