Le azioni Trump Media chiudono in calo di oltre il 9%

Le azioni Trump Media chiudono in calo di oltre il 9%
Le azioni Trump Media chiudono in calo di oltre il 9%
-

Mercoledì le azioni di Trump Media sono crollate bruscamente, chiudendo in ribasso di oltre il 9,5%.

Trump Media, che viene scambiato con il ticker DJT, ha chiuso a 45,16 dollari per azione, con una perdita di 4,77 dollari per azione.

La società, proprietaria dell’app Truth Social, viene ancora scambiata ben al di sotto degli oltre 70 dollari per azione con cui ha aperto al suo debutto in borsa il 26 marzo.

Martedì Trump Media, in un comunicato normativo, ha confermato che l’ex presidente Donald Trump ha ricevuto 36 milioni di azioni extra della società in un cosiddetto bonus di Earnout.

Trump, che già possedeva più di 78 milioni di azioni, ha ricevuto la manna perché il prezzo delle azioni è rimasto al di sopra del benchmark di 17,50 dollari per 20 giorni di negoziazione nel corso del mese da quando le azioni hanno iniziato ad essere quotate in borsa.

La partecipazione di Trump in Trump Media ammonta ora al 65% delle azioni della società e vale 5,7 miliardi di dollari ad un prezzo delle azioni di 50 dollari.

All’ex presidente è vietato vendere tali azioni durante i sei mesi successivi all’esecuzione della fusione di Trump Media con la società di copertura Digital World Acquisition Corp. a fine marzo.

Vedi grafico…

Prezzo delle azioni DJT

L’impennata del prezzo delle azioni di Trump Media è avvenuta quando l’amministratore delegato della società, l’ex deputato repubblicano Devin Nunes, si è lamentato della potenziale manipolazione del mercato delle azioni della società da parte dei venditori allo scoperto e poiché l’azienda ha incoraggiato gli azionisti a prendere misure che impedirebbero che le loro azioni vengano prestate. per operazioni di vendita allo scoperto.

Ihor Dusaniwsky, amministratore delegato dell’analisi predittiva di S3 Partners, ha dichiarato alla CNBC che l’interesse a breve termine per le azioni DJT è superiore a 147 milioni di dollari, con 3,55 milioni di azioni allo scoperto.

Dusaniwsky ha affermato che le commissioni addebitate per prendere in prestito azioni per operazioni di vendita allo scoperto stanno “di nuovo aumentando, con commissioni di prestito di azioni su short esistenti che si avvicinano al 300% e tariffe sui nuovi prestiti di azioni per supportare nuove vendite allo scoperto stanno raggiungendo il livello di commissione del 600%.

“Ciò significa che i venditori allo scoperto esistenti devono subire un calo del prezzo delle azioni di DJT di -$ 0,35 ogni giorno solo per coprire i costi di finanziamento allo scoperto”, ha scritto in una e-mail.

Mentre c’è stato un aumento delle vendite allo scoperto in Trump Media dall’inizio dell’anno, quando ancora veniva scambiato con il ticker DWAC, dalla metà di aprile c’è stato un aumento nella copertura delle posizioni corte da parte dei trader, ha detto Dusaniwsky.

“Durante l’anno, ci sono state 1,4 milioni di nuove azioni allo scoperto, per un valore di 59 milioni di dollari, un aumento del 66% del totale delle azioni allo scoperto”, ha scritto Dusaniwsky. “Ma negli ultimi trenta giorni abbiamo visto 2,8 milioni di azioni in copertura allo scoperto, per un valore di 97 milioni di dollari, un calo del -40% nel totale delle azioni allo scoperto.”

“Il calo dei prezzi di DJT all’inizio di aprile lo rende ancora un mese redditizio per i venditori allo scoperto di DJT con un profitto mark-to-market di +$79 milioni da inizio mese, +43% per il mese”, ha affermato. “Ma da metà aprile, le posizioni short di DJT sono scese di -80 milioni di dollari in perdite mark-to-market, -62%.”

“Queste perdite, insieme agli altissimi costi di prestito azionario, hanno spinto alcuni short fuori dalle loro posizioni”, ha scritto. “Aspettatevi una maggiore copertura short se il prezzo delle azioni di DJT rimane a questi livelli o più in alto poiché gli elevati costi di finanziamento del prestito azionario continuano a intaccare i potenziali profitti, anche nei fine settimana.”

-

PREV Gli elementi essenziali di New Balance sono a un prezzo stracciato con questa offerta Amazon
NEXT LIVE – Dortmund-PSG: autostrada verso la finale per il Parigi?