“Secret Story”: la prima coppia della stagione sta per vedere la luce? “Noi due siamo uno”

“Secret Story”: la prima coppia della stagione sta per vedere la luce? “Noi due siamo uno”
“Secret Story”: la prima coppia della stagione sta per vedere la luce? “Noi due siamo uno”
-

riassunto

Entrando con un segreto comune in “Secret Story”, Maxence e Perrine condividono il segreto “noi siamo i ladri di casa”

Il fatto di condividere un segreto avvicina visibilmente i due candidati, secondo le dichiarazioni della giovane.

Riepilogo

Segreti comuni in Storia segreta, ti avvicina. Thomas Vergara e Nadège Lacroix, così come Daniel e Ayem non diranno il contrario. E in questa stagione, un nuovo segreto comune unisce visibilmente due candidati: Maxence e Perrine.

Infatti, mentre credevano di entrare nella casa dei segreti con un segreto personale, La Voix ha deciso diversamente e li ha designati come “ladri di case”. Il loro ruolo? Raccogli le monete sparse per la casa per costruire il loro gattino. Per portare a termine la loro missione, i due sono quindi obbligati a trascorrere molto tempo insieme.

Perrine molto vicino a Maxence in “Secret Story”

Gli altri candidati di Storia segreta se n’è accorto, soprattutto Maxime. Anche quest’ultimo ha messo il piede nel piatto durante una discussione con la giovane che considera ” molto vicino “ di Massenzio. Lo trovo davvero carino (…) Condivido seriamente i valori con lui e ha un’energia calmante. Non si arrabbierà mai, stargli vicino è tranquillizzante”ha poi dichiarato la giovane donna che risiede in Spagna, come il ragazzo con cui condivide un segreto comune.

Consapevole di poter portare Maxime e gli altri candidati su una falsa pista, Perrine ha quindi approfittato della situazione e ha cercato di seminare dubbi sulla natura della sua relazione con Maxence.

La giovane “si sente bene” in compagnia del giovane

“Non mi interessa se pensiamo che siamo una coppia (…) Mi sento bene e non cambierò la situazione. Se non ho i miei abbracci, sentirò la mancanza”, ha continuato. Nel confessionale, il candidato di Storia segreta suggeriva che ci fosse del vero nella sua falsa pista.

“Il fatto di avere un segreto in comune con Maxence lo trovo fantastico perché ho davvero l’impressione che noi due siamo una cosa sola. E sento davvero di avere più di un alleato, davvero un partner nell’avventura, Maxence, lo vedo davvero come un pilastro”, ha rivelato davanti alla telecamera. Resta da vedere se i sentimenti di Maxence saranno ricambiati.

-

PREV Giornata nazionale dell’accesso al diritto a Orléans: tavole rotonde sui pericoli di Internet
NEXT Partenza storica per la squadra francese, Mbappé lo eclisserà