Il mese di aprile 2024 è stato molto più caldo della media

Il mese di aprile 2024 è stato molto più caldo della media
Il mese di aprile 2024 è stato molto più caldo della media
-

Nelle ultime settimane le apparenze ingannano. Se da metà aprile la stagione è stata fresca, anche localmente fredda, il mese considerato nel suo insieme è stato più caldo della media.

Come menzionato da Le Parisien il 22 aprile, Météo France ha confermato martedì che l’aprile 2024 termina con +0,7°C sopra la media stagionale. L’organizzazione meteorologica evoca “l’impressione di un mese tagliato in due, con primi picchi di caldo nelle prime due settimane, seguiti da un nettissimo calo delle temperature”. Questa “impressione” è chiaramente visibile con l’indicatore termico nazionale. Questa è una media della temperatura giornaliera registrata in trenta stazioni meteorologiche rappresentative. In rosso è rappresentata la deviazione maggiore rispetto alla temperatura media; lo spazio inferiore è blu.

/Infoclima

Il periodo di basse temperature della stagione non ha permesso di battere i record. Nei due periodi caldi, invece, localmente sono stati battuti i record di temperatura, con il termometro che a volte è salito di circa quindici gradi sopra la media.

Questa tendenza è abbastanza caratteristica del cambiamento climatico. Con il riscaldamento globale, battere i record del freddo sta diventando sempre più raro, mentre battere i record del caldo sta diventando sempre più regolare. Ad aprile il caldo è stato più intenso del fresco. Il periodo fresco non è stato sufficiente a compensare il periodo caldo, rendendo questo mese il 27esimo consecutivo più caldo della media, una serie storica.

Tra gli anni 1962 e 1986, l’aprile 2024 sarebbe stato l’aprile più caldo

Da un punto di vista statistico, con una temperatura media finale di circa 12,4°C, l’aprile 2024 è addirittura il 16° aprile più caldo mai registrato. Inoltre, le medie stagionali tengono ora conto del decennio del 2010, che comprende gli anni più caldi della storia. Rispetto alle medie precedenti, in vigore fino a giugno 2022 e che coprivano il periodo 1981-2010, aprile 2024 sarebbe 1,2°C più caldo del normale. Anche Gaétan Heymes, meteorologo di Météo France, ha diffuso dati eloquenti a riguardo: se l’aprile 2024 fosse avvenuto tra il 1962 e il 1986 sarebbe stato il più caldo di questo periodo.

Météo France era interessata anche alle precipitazioni e al sole. Questa volta è il Paese ad essere tagliato in due. “Le precipitazioni sono state spesso eccessive nel Nord e nel Centro-Est e deficitarie nel Sud-Ovest, in Provenza-Alpi-Costa Azzurra e in Corsica”. Nel complesso, le precipitazioni cumulative sono vicine alla media.

I risultati sono simili per il sole. La Francia è divisa tra un nord con poco sole per la stagione e un sud che in questo periodo è stato più soleggiato del previsto. Ma nel complesso il soleggiamento del Paese è stato “in linea con la norma”.

-

PREV Le aziende giapponesi sotto i riflettori alla conferenza sugli hedge fund asiatici
NEXT Giornata internazionale della biodiversità: Saint-Jérôme si unisce al movimento globale