Netflix e Disney+: 3 film che ti faranno girare la testa da guardare stasera

Netflix e Disney+: 3 film che ti faranno girare la testa da guardare stasera
Netflix e Disney+: 3 film che ti faranno girare la testa da guardare stasera
-

Quanto può essere bello quando un film riesce a sovvertire le nostre aspettative; quando si avvia per sentieri sconosciuti alla ricerca di quel piccolo colpo di scena che metterà in discussione tutto ciò che fino ad allora credevamo di sapere. Alcuni registi, tra cui uno di cui parleremo più avanti, ne hanno fatto una specialità e molti dei loro lavori si trovano nei cataloghi delle piattaforme di streaming. La redazione di CNET France ho trovato 3 film su Netflix E Disney+ che ti stupirà.

Stasera degli sconosciuti invadono la nostra cabina Bussa alla cabina ; ci troviamo di fronte a fenomeni inspiegabili No ; e decidiamo se credere o meno ad una presenza extraterrestre Segni.

Quali film vedere questa sera su Netflix e Disney+?

Un film che mette in discussione le nostre scelte morali: Knock at the Cabin (Netflix)

Sinossi

Mentre trascorrono le vacanze in uno chalet sperduto in mezzo alla foresta, una coppia e il loro bambino vedono arrivare a casa loro quattro individui armati.

Il gruppo li metterà di fronte a una scelta impossibile, ma se rifiutano, ciò potrebbe provocare l’Apocalisse sulla Terra. E il tempo stringe…

L’opinione di CNET Francia

Come ogni regista prolifico, M.Night Shyamalan non produceva solo successi e, a volte, il suo gusto per la fantasia e gli intrighi tortuosi poteva portarlo a eccessi che arrivavano quasi a parodiare il suo stile. Bussa alla cabina non è uno di quelli. Qui il cineasta dimostra, al contrario, tutta la sua padronanza della storia e della sua regia creando da zero un potente thriller con solo uno chalet e una manciata di personaggi.

Come se stesse facendo una propria introspezione, il lungometraggio è forse uno dei migliori rappresentanti dell’effetto Shyamalan visto da molto tempo, funzionando in immagine speculare con uno dei suoi più grandi successi, Segni. Troviamo quest’atmosfera da incubo all’interno del nucleo familiare, mettendo in discussione sia il suo cinema che alcuni aspetti dell’America che potrebbero sollevare alcuni dibattiti. È un film virtuosistico che dimostra che, in definitiva, con poco si può offrire un grande cinema, aiutati da un cast abitato guidato da un Dave Battista con una corporatura non adatta che trova il suo ruolo migliore. Un film sorprendente che ci insegue, interrogandoci sulle nostre scelte al posto dei protagonisti.

  • Una roulotte persa nella foresta:

Con l’app Netflix puoi sfogliare l’enorme raccolta di film e programmi on-demand e guardare i video sul tuo telefono e su tutti i tuoi schermi.

  • Download: 1691
  • Data di rilascio : 2024-04-30
  • Autore: Netflix, Inc.
  • Licenza : Licenza gratuita
  • Categorie:
    Video tempo libero
  • Sistema operativo :
    Android – Servizio online – Windows 10/11 – iOS iPhone / iPad

Un film che si diverte con il genere: No (Netflix)

Sinossi

In California, un fratello e una sorella indagano sulla morte sospetta del padre senza sospettare ciò che scopriranno.

L’opinione di CNET Francia

Dopo aver lasciato il segno nel genere horror misto a satira sociale Uscire E Noi, Giordano Peele nel suo terzo lungometraggio realizza la sua opera più ambiziosa, a metà tra il western e la fantascienza, pur ripetendo, ma meglio, ciò che ha decretato il successo dei due precedenti. Peele è uno di quei registi che migliora ogni volta che mette gli occhi dietro la macchina da presa, la penna sopra un foglio di carta e No dimostra che il ragazzo è semplicemente geniale.

Odiando la semplicità e il vuoto in cui si abbandonavano molti dei suoi colleghi, Peele decise di mettere in discussione il mezzo e il posto dello spettatore al suo interno. E se ci propone uno scenario sempre complesso, ma mai oscuro, lo inserisce in un senso dell’immagine e della spettacolarità che lascia senza parole. No è un film creativo e intelligente che pretende di parlarci tanto del cinema di Peele quanto del cinema in generale. Una pretesa tutt’altro che rubata, anche avendo il coraggio di conservare gli accenti orribili che conosciamo. Perché accontentarsi di poco, dopotutto.

  • Un trailer enigmatico:

Un film che crede negli alieni: Signs (Disney+)

Sinossi

Dopo la perdita della moglie, Graham Hess abbandonò la sua vocazione di pastore per prendersi cura della sua fattoria insieme ai suoi due figli e al fratello minore, ex stella del baseball, che tornò a vivere con loro. Un giorno, nel loro campo compaiono misteriosi cerchi giganti.

La famiglia Hess cercherà di conoscere l’origine di questi strani segni per capire se sono o meno in presenza di una forma extraterrestre.

L’opinione di CNET Francia

Per molti, Segni è IL film di M.Night Shyamalan, prima apoteosi delle sue ossessioni; dove la gestione della sua messa in scena incontra la profondità della sua storia; dove il fantastico serve l’intimo. Il regista ha questa capacità di farci credere nell’impossibile rimanendo il più vicino possibile ai suoi personaggi. Signes è una poesia crepuscolare spaventosa e struggente, che non abbandona mai la sua dimensione più spettacolare.

Segni è un film che mette in discussione la nostra fede in un falso ritratto dell’America conservatrice, non senza alcune facilitazioni lungo il percorso, ma sempre con il desiderio di spingere il nostro pensiero oltre ciò che si sta svolgendo davanti ai nostri occhi. Le nostre paure, le nostre certezze, tutto viene sviscerato, analizzato e contraddetto. Lo perdoniamo per il desiderio a volte fuori luogo di volerci offrire un grande spettacolo a scapito del suo messaggio, perché Shyamalan rimane un narratore eccezionale che osa esplorare territori che pochi osano esplorare. Se finiamo per conoscere le sue aree di predilezione, il regista riesce sempre a rinnovare il suo campo di gioco e apprezziamo ogni suo nuovo segno.

  • Un trailer a porte chiuse:

Abbonarsi a Disney+ >

Leggi anche:

-

PREV Il principe ereditario Haakon guida le celebrazioni del Veterans Day
NEXT L’indice del dollaro estende silenziosamente il rialzo di tre giorni a 105,50. L’inflazione incombe sul prossimo futuro. —Notizie di TradingView