19 dipartimenti messi in vigilanza arancione da Météo France questo mercoledì

19 dipartimenti messi in vigilanza arancione da Météo France questo mercoledì
Descriptive text here
-

Il fenomeno temporalesco, che interesserà il quartiere nord-orientale del Paese, dovrebbe verificarsi tra la fine della giornata e l’inizio della serata.

Un fenomeno che dovrebbe iniziare alla fine della giornata. Nel suo primo bollettino di mercoledì 1 maggio, Météo-France ha comunicato di aver messo oggi in allerta arancione 19 dipartimenti per fenomeni tempestosi.

Nel dettaglio, i dipartimenti interessati da questa vigilanza sono: Parigi, Seine-Saint-Denis, Hauts-de-Seine, Val-de-Marne, Yvelines, Val-d’Oise, Essonne, Seine-et-Marne, Somme, Oise , Aisne, Marna, Aube e Yonne.

Nel pomeriggio, Météo-France ha messo in allerta arancione anche i dipartimenti del Calvados, dell’Eure, dell’Orne e della Senna Marittima per un fenomeno di alluvioni. Anche il Calvados è in allerta arancione per il rischio di inondazioni.

Secondo il bollettino dell’istituto meteorologico che accompagna questa vigilanza, questi violenti temporali “potrebbero causare danni significativi a livello locale”. Queste, a volte violente e accompagnate da grandine e forti raffiche di vento fino a 80 km/h, dovrebbero verificarsi nel tardo pomeriggio o addirittura all’inizio della serata.

Per la giornata di giovedì 2 maggio dovrebbero essere posti ancora in allerta arancione 17 dipartimenti per gli stessi fenomeni temporaleschi. Anche Calvados, Eure, Orne e Seine-Maritime rimarranno in allerta arancione per le piogge.

Giornata piovosa, fino a 50mm in Normandia

In generale il 1° maggio dovrebbe essere piovoso su gran parte del Paese. Le piogge si estenderanno dalla Provenza alla Linguadoca, al Massiccio Centrale e al Centro, poi rapidamente fino alla Normandia, indica Météo-France.

Sulle Alpi di confine il ritorno da est porterà precipitazioni sostenute e regolari con un limite pioggia-neve attorno ai 2.200 m. Le piogge saranno più deboli sulla costa atlantica, ad eccezione della punta bretone che troverà cieli variabili. Altrove il cielo sarà in generale molto nuvoloso, più sereno al Nord-Est.

Nel pomeriggio, nella parte occidentale, le piogge scenderanno lentamente verso l’interno del paese, nei Paesi della Loira, nel Poitou e nel Sud-Ovest. Ad ovest dei Pirenei il limite pioggia-neve scenderà da 1.600 a 1.100 m, ad est da 1.900 a 1.500 m.

Nel dettaglio, secondo Météo-France dovrebbero cadere dai 30 ai 50 mm di precipitazioni sulla costa della Normandia, mentre nel centro-nord del Paese dovrebbero cadere dai 15 ai 30 mm in 24 ore.

Per quanto riguarda le temperature, le minime andranno da 8 a 12 gradi, localmente da 6 a 7 in Bretagna, da 11 a 14 vicino al Mediterraneo. Le massime andranno da 13 a 16 gradi nella metà sud-ovest del Paese, da 14 a 20 gradi da sud-est a nord, da 20 a 25 nel nord-est con punte di 26 o 27 in Alsazia.

I più letti

-

PREV Morte di Frank Stella, artista dietro la BMW 3.0 CSL “Art Car” del 1976
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez