I responsabili della campagna Trump criticano la Commissione sui dibattiti presidenziali per essersi attenuta al programma di dibattito originale

I responsabili della campagna Trump criticano la Commissione sui dibattiti presidenziali per essersi attenuta al programma di dibattito originale
I responsabili della campagna Trump criticano la Commissione sui dibattiti presidenziali per essersi attenuta al programma di dibattito originale
-

CNN

Martedì i responsabili della campagna dell’ex presidente Donald Trump hanno criticato la Commissione sui dibattiti presidenziali dopo che la commissione ha detto a Fox News che si sarebbe attenuta al suo programma di dibattito originale nonostante le richieste della campagna di Trump di anticipare le date e aggiungere più dibattiti.

I responsabili della campagna di Trump, Chris LaCivita e Susie Wiles, hanno affermato in una dichiarazione che stanno estendendo un invito a “tutte le reti televisive in America che desiderano ospitare un dibattito” e hanno invitato la campagna del presidente Joe Biden a coordinarsi con loro per organizzare un dibattito “come appena possibile.”

Da settimane i repubblicani sollecitano che i dibattiti tra Trump e Biden abbiano luogo il prima possibile.

“Il programma della Commissione di dibattito presidenziale non inizierà finché milioni di americani non avranno già votato. Ciò è inaccettabile e, rifiutandosi di accelerare il dibattito, stanno rendendo un grave disservizio al pubblico americano che merita di ascoltare entrambi i candidati prima dell’inizio delle votazioni”, si legge nella dichiarazione di LaCivita e Wiles.

“Il presidente Trump ha dichiarato che discuterà di Joe Biden sempre, ovunque, ovunque, e lo stesso Joe Biden ha appena accettato di discutere. Ci impegniamo a far sì che ciò accada con o senza la Commissione presidenziale di dibattito”, hanno aggiunto. “Estendiamo un invito a tutte le reti televisive americane che desiderano ospitare un dibattito e invitiamo ancora una volta il team di Joe Biden a collaborare con noi per organizzarne uno il prima possibile. Il popolo americano se lo merita”.

La CNN ha contattato la Commissione sui dibattiti presidenziali.

Martedì scorso la commissione ha detto a Fox News che si sarebbe attenuta al suo programma originale e ha affermato: “I criteri del CPD […] verrà applicato all’inizio di settembre; successivamente, la Commissione estenderà gli inviti al dibattito ai candidati idonei.

“Il CPD sta procedendo con i piani di produzione e trasmissione nei suoi quattro luoghi di dibattito, come annunciato anche il 20 novembre 2023”, si legge nella dichiarazione della commissione, secondo Fox News.

Il Comitato Nazionale Repubblicano ha incoraggiato i surrogati a spingere Biden a discutere di Trump nelle interviste televisive. E Trump e il suo team hanno rilasciato numerose dichiarazioni in cui argomentano in copia carbone su come l’ex presidente sia pronto a discutere con Biden ovunque.

Il sottotesto di questi appelli sottolinea il contrasto che Trump e i repubblicani sperano di creare con Biden: che l’ex presidente è energico e disposto a salire sul palco mentre Biden lo è meno.

Ma Biden ha recentemente dichiarato in un’intervista con Howard Stern che sarebbe “felice di discutere” di Trump. In precedenza aveva espresso ambiguità, affermando che ciò dipendeva dal comportamento dell’ex presidente.

Trump ha avuto una storia irregolare con dibattiti da quando è emerso sulla scena della campagna presidenziale. Ci sono stati momenti, come nel 2016, in cui era ansioso di discutere con i suoi rivali. Nelle primarie repubblicane del 2024, tuttavia, il favorito del GOP ha saltato ogni dibattito e ha comunque finito per aggiudicarsi la nomina del partito.

Due anni fa, la RNC ha votato in modo decisivo per ritirarsi dai dibattiti ospitati dal Comitato per i dibattiti presidenziali dopo mesi in cui l’allora presidente Ronna McDaniel aveva esercitato pressioni sul comitato per apportare modifiche ai dibattiti in risposta alle denunce di Trump.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Daniel Strauss della CNN ha contribuito a questo rapporto.

-

PREV Giornata di mobilitazione contro la riforma dello scontro dei saperi ad Angoulême: “non riconosciamo più la nostra scuola pubblica”
NEXT 38a giornata, Real Madrid – Real Betis: ultima prova prima della finale – Le Journal du Real