Judd Trump subisce una shockante sconfitta ai quarti di finale contro Jak Jones

Judd Trump subisce una shockante sconfitta ai quarti di finale contro Jak Jones
Judd Trump subisce una shockante sconfitta ai quarti di finale contro Jak Jones
-

Trump, che ha vinto questo titolo nel 2019 e ha vinto cinque eventi in classifica in questo periodo, ha iniziato il suo incontro contro il numero 44 del mondo Jones come il favorito assoluto.

Tuttavia, a parte uno splendido break di 110 nella prima parte della partita, ha osservato l’ombra del giocatore che ha fatto tremare le pause di 79 secoli nel corso della stagione.

La sessione conclusiva di mercoledì ha seguito lo schema stabilito della partita con il gioco di sicurezza di Jones che ha dominato su frame lunghi e il break più alto di Trump di soli 22.

“Ho semplicemente lottato. Ho avuto molte occasioni, ma era un po’ più lento di quanto avrei voluto e non riuscivo a trovare alcun ritmo ed era come ricominciare da capo ogni volta che mi sedevo al tavolo”, ha detto Trump.

“Avrei dovuto essere un po’ più offensivo nelle prime due sessioni e forse ho fatto un po’ il suo gioco.

“Non è facile fare una buona corsa qui. Giocando così mi ha fatto un favore perché avrei perso 17-0 [next] giocando così.”

Jones, che ha raggiunto anche lui i quarti 12 mesi fa, ha realizzato un composto 87 portandosi in vantaggio sul 10-9, ma è stato anche aiutato da alcuni terribili errori da parte del suo avversario fuori di testa.

L’incapacità di Trump di eseguire una routine rosa nel 20esimo frame ha permesso a Jones di prendere il frame con un 61. E un’inspiegabile mancanza del giallo nell’angolo in alto a destra nel frame successivo ha aiutato Jones ad avvicinarsi al traguardo.

-

PREV E se i buchi neri non fossero ciò che pensiamo? Questo studio rimette tutto in discussione
NEXT Charles Leclerc dopo la vittoria a Monaco: “Avevo le lacrime agli occhi”