Ecco il prezzo dell’Alfa Romeo Junior

Ecco il prezzo dell’Alfa Romeo Junior
Ecco il prezzo dell’Alfa Romeo Junior
-

A pochi mesi dalla sua presentazione, la nuova Alfa Romeo Junior svela finalmente la sua gamma e i suoi prezzi. Dai un’occhiata qui sotto!

Come tutti i produttori, l’Alfa Romeo dovrà passare all’elettrico, mentre l’azienda è leggermente in ritardo rispetto al programma.

Alfa Romeo Junior: un prezzo giusto

È così che l’azienda italiana ha recentemente alzato il velo sulla sua prima vettura di serie a emissioni zero, ovvero il SUV Milano, subito ribattezzato Junior a seguito di un conflitto con le autorità italiane. Quest’ultima è infatti cugina della Peugeot e-2008 oltre che della Jeep Avenger, ed è disponibile anche in versione termica dotata di microibridazione a 48 volt. E ora, a pochi mesi dalla presentazione ufficiale, il produttore svela finalmente i prezzi del suo nuovo arrivato. Le aspettative dei clienti sono state soddisfatte, con prezzi a partire da 29.500 euro per la versione benzina Mild Hybrid in finitura “Junior”. Questa versione base è equipaggiata con un motore a benzina 1.2 litri da 136 cavalli abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione. Rispetto alla Jeep Avenger il prezzo è effettivamente più alto, ma a ben guardare l’Alfa Romeo offre già un livello di equipaggiamento notevole, tra cui il cruise control adattivo, i cerchi in lega da 17 pollici e il climatizzatore automatico.

Alfa Romeo Junior: una gamma completa

Che dire della versione elettrica di questa nuova aggiunta alla gamma? Con una potenza di 156 cavalli e batteria da 54 kWh, questa versione parte da 38.500 euro, che dà diritto al bonus ecologico di 4.000 euro. Da notare che il Suv urbano è disponibile anche con motore elettrico spinto a 240 cavalli, nella versione “Elettrica Veloce”, al prezzo di 46.900 euro. Anche in questo caso il veicolo può quindi beneficiare di aiuti di Stato. Le prime consegne dell’Alfa Romeo Junior sono previste per l’inizio dell’anno scolastico 2024 in Francia, mentre la dotazione tecnologica si prevede piuttosto completa. Comprende, tra le altre cose, il touchscreen da 10,1 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, associato a un ricevitore digitale da 10,25 pollici. Anche le prese USB-C vengono fornite a livello di base, così come l’assistenza alla frenata di emergenza. Tuttavia, la guida semi-autonoma di livello 2 è accessibile solo dal 2° livello di finitura, denominato Techno.

Tieni presente che ai clienti viene offerta anche una serie di lancio speciale!

-

PREV È necessario un urgente allineamento politico affinché il Regno Unito raggiunga una transizione energetica “giusta ed equa” entro il 2030
NEXT “Viene spesso a trovarmi”: Courteney Cox avverte la presenza di Matthew Perry sette mesi dopo la sua morte