Giornata della Terra: cos’è e quali sono i risultati?

Giornata della Terra: cos’è e quali sono i risultati?
Giornata della Terra: cos’è e quali sono i risultati?
-

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

10 minuti fa

Ogni anno milioni di persone in tutto il mondo si riuniscono in occasione della Giornata della Terra per celebrare il movimento ambientalista.

Questo evento, iniziato nel 1970 negli Stati Uniti, è oggi celebrato in tutto il mondo.

Leggi anche su BBC Africa:

Cos’è la Giornata della Terra e quando si svolge?

La Giornata della Terra è un evento globale che mira a sottolineare l’importanza di proteggere l’ambiente.

Si svolge ogni anno il 22 aprile.

È stata fondata nel 1970 da Gaylord Nelson, senatore e ambientalista statunitense, e Denis Hayes, uno studente laureato all’Università di Harvard.

Entrambi erano sempre più preoccupati per i danni ambientali negli Stati Uniti, inclusa una grave fuoriuscita di petrolio nel 1969 a Santa Barbara, in California.

Hanno immaginato la Giornata della Terra come un modo per coinvolgere il pubblico e inserire le questioni ecologiche nell’agenda nazionale.

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, Anche la prima Giornata della Terra ha attirato grandi folle, come a Filadelfia, in Pennsylvania.

In occasione della prima Giornata della Terra, 20 milioni di persone sono scese in piazza negli Stati Uniti.

Divenuto un evento globale nel 1990, oggi riunisce più di un miliardo di persone di tutte le età in quasi 200 paesi, secondo gli organizzatori.

“Celebrare la Giornata della Terra è spesso la prima azione ambientale per molte persone”, afferma Kathleen Rogers, presidente di Earthday.org.

Cosa succederà per la Giornata della Terra 2024?

Il tema del 2024, “Planet vs. Plastic”, mira ad aumentare la consapevolezza sugli effetti dannosi dell’inquinamento da plastica sulla salute umana e planetaria.

Gli eventi precedenti hanno trattato una serie di questioni ambientali, dal cambiamento climatico all’energia pulita, alla protezione delle specie e ai benefici della piantumazione di alberi.

Quest’anno l’attenzione si concentrerà su uno storico trattato delle Nazioni Unite sulla plastica, la cui adozione è prevista entro la fine del 2024.

Più di 50 paesi, incluso il Regno Unito, hanno chiesto di porre fine all’inquinamento da plastica entro il 2040.

Ma gli organizzatori della Giornata della Terra vogliono andare oltre e chiedere una riduzione del 60% della produzione di tutta la plastica entro il 2040.

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, Puoi fare volontariato ripulendo i rifiuti di plastica su una spiaggia.

Gli organizzatori hanno suggerito alle persone di offrirsi volontarie per un evento di pulizia o di saperne di più sui danni causati dall’inquinamento da plastica.

Qual è il risultato della Giornata della Terra?

Pochi anni dopo la prima Giornata della Terra nel 1970, fu istituita la US Environmental Protection Agency e diverse leggi ambientali, come il Clean Air Act, furono istituite o rafforzate in modo significativo.

Più recentemente, sono stati piantati centinaia di milioni di alberi, gli agricoltori sono stati supportati con pratiche agricole sostenibili e sono stati lanciati progetti di sensibilizzazione sul clima in tutto il mondo.

Alcuni osservatori sottolineano anche l’importanza della Giornata della Terra, che ha contribuito a riportare le questioni ambientali all’ordine del giorno a livello nazionale e internazionale.

“Mentre molte questioni implicano che le sfide ambientali siano relegate in secondo piano tra le priorità della società, eventi come la Giornata della Terra ci ricordano il costo a lungo termine di una visione a breve termine”, afferma Yvo de Boer, ex capo delle questioni climatiche alle Nazioni Unite.

Nel 2016, la Giornata della Terra è stata simbolicamente scelta per la firma ufficiale dello storico accordo di Parigi sul clima, concluso alla fine del 2015.

Era la prima volta che i paesi del mondo concordavano collettivamente obiettivi per cercare di limitare il riscaldamento globale.

Cosa dicono i critici della Giornata della Terra?

Alcuni critici avvertono che questi risultati danno un falso senso di progresso.

Molti indicatori ambientali – dalle temperature globali all’estinzione delle specie – stanno cambiando rapidamente a causa delle attività umane. Gli sforzi compiuti finora sono lungi dall’arrestare o invertire queste tendenze.

Alcune persone e aziende sono state anche accusate di utilizzare la Giornata della Terra per pubblicizzare falsamente le proprie credenziali ambientali, senza apportare effettivamente i reali cambiamenti necessari.

Questo si chiama “greenwashing”.

Ad esempio, l’attivista Greta Thunberg ha twittato nel 2022 che la Giornata della Terra “si è trasformata in un’opportunità per chi detiene il potere di mostrare il proprio ‘amore’ per il pianeta, distruggendolo a tutta velocità”.

“Sappiamo tutti che il greenwashing esiste ed è esasperante”, ha detto a BBC News l’organizzatrice della Giornata della Terra, la signora Rogers.

“Questo non è un problema che abbiamo causato noi, ma sappiamo che la Giornata della Terra viene utilizzata cinicamente da alcune aziende per abusare dell’etica della sostenibilità a proprio vantaggio.

“I governi devono agire con forza e reprimere qualsiasi azienda o settore che mente ai consumatori.

-

PREV A Saint-Malo, un operaio evacuato da Grimp dopo essere caduto da un edificio Intra-Muros
NEXT Europa League. La bella somma di denaro che l’OM riceverà per il suo viaggio