Rafael Nadal, lo stesso addio di Roger Federer?

Rafael Nadal, lo stesso addio di Roger Federer?
Rafael Nadal, lo stesso addio di Roger Federer?
-

Mentre cerca di tornare al suo miglior livello dopo mesi e mesi di stop, Rafael Nadal ha annunciato che parteciperà dal 20 al 22 settembre alla Laver Cup, competizione che contrappone una squadra europea ad una formazione del resto del mondo . Lo spagnolo giocherà con Carlos Alcaraz, Daniil Medvedev e Alexander Zverev. Il capitano è Björn Borg.

“Sono molto felice di giocare la Laver Cup a Berlino per la squadra europeaha detto Nadal. Ho dei ricordi davvero speciali della mia esperienza alla Laver Cup, comprese tutte le emozioni vissute a Londra due anni fa, giocando al fianco di Roger prima che si ritirasse. A questo punto della mia carriera, voglio davvero giocare e sfruttare al massimo ogni opportunità che mi capita. Giocare in squadra è sempre un’esperienza straordinaria e mi è sempre piaciuto. Questa competizione è diversa ed emozionante. Non vedo l’ora di andare a Berlino e aiutare il Team Europe a riconquistare la Laver Cup”.

Se il ritorno in attività dell’uomo con 22 titoli del Grande Slam non dovesse andare bene nelle prossime settimane e il suo corpo non gli permettesse più di esibirsi ai massimi livelli, Rafa potrebbe sfruttare, come Roger Federer nel 2022 , questa competizione per dire addio al tennis. Che prometterebbe comunque grandi momenti di forti emozioni. Ma non ci siamo ancora e il capitano della Nazionale europea, Björn Borg, saluta l’arrivo di Nadal nella sua squadra: “Rafa è una leggenda assoluta nel nostro sport, un vero campione in ogni senso della parola. Questo è il mio ultimo anno da capitano. Averlo nella squadra europea quest’anno era uno dei miei obiettivi e sono felice che abbia accettato il mio invito e sarà con noi a Berlino. Adora giocare alla Laver Cup ed è uno dei più grandi concorrenti che questo sport abbia mai visto. L’obiettivo è riconquistare la Laver Cup e avere Rafa al fianco di Carlos, Daniil e Sascha è una formazione incredibile per noi”.

La squadra del Resto del Mondo guidata da John McEnroe ha confermato finora tre giocatori: Alex de Minaur, Taylor Fritz e Tommy Paul.

Questo ex numero uno del mondo lascia il circuito…

-

PREV Incidente con feriti gravi nel settore Lac-à-la-Tortue
NEXT il suo percorso ha incrociato quello di Saint-Lô