La Cina meridionale colpita da piogge torrenziali

La Cina meridionale colpita da piogge torrenziali
La Cina meridionale colpita da piogge torrenziali
-

Almeno tre persone sono morte in Cina dopo che le piogge torrenziali nel sud del Paese hanno causato inondazioni e costretto all’evacuazione di decine di migliaia di residenti. Undici persone risultano ancora disperse, hanno riferito lunedì i media statali.

Da giovedì piogge torrenziali si sono abbattute sulla provincia del Guangdong, la più ricca e popolosa del Paese con capitale Canton ed emblematica della potenza manifatturiera cinese.

Le forti piogge hanno fatto gonfiare i fiumi a un livello tale da far temere “inondazioni del secolo”, secondo le autorità locali.

Più di 53.000 persone nella provincia hanno dovuto essere ricollocate, ha detto Xinhua.

Lunedì sono previste forti piogge, accompagnate da temporali e forti venti secondo i servizi meteorologici cinesi, nella metropoli di Shenzhen, al confine con Hong Kong e sede di molte aziende tecnologiche.

-

PREV Reims-OM live: grosso problema per l’OM
NEXT Giornata ciclistica e serata di concerti animeranno Champeaux sabato 18 maggio